Cambiare Stile ogni Stagione
7 October 2020
La Bellezza non è oggettiva
21 October 2020

Smettere di comprare ad ogni cambio stagione

Può sembrarti strano che io ti consigli di non comprare nulla, sta arrivando l’autunno (o la primavera) e tutto quello che vorresti è qualcosa di nuovo che ravvivi il tuo armadio, qualcosa che ti faccia entrare già almeno con la testa nella nuova stagione. Improvvisamente le vetrine si riempono di colori diversi, di capi più caldi (o più freschi), esce qualche nuova moda, e tu che ormai da 3/6 mesi indossi cose più o meno simili hai voglia di cambiare, di far cominciare la nuova stagione nel tuo armadio.

weheart

Non importa che non faccia ancora freddo, non importa che tu non ricordi nemmeno quali sono i tuoi vestiti autunnali, non hai ancora vissuto la tua quotidianità con quella stagione, entri nel negozio ed esci con qualcosa di “autunnale”. Un blazer spigato beige in viscosa? Un paio di skinny grigi a quadri? Un maglione marrone scuro? O magari con qualcosa di più modaiolo come un gilet in finta pelliccia nero lungo (non scherzo da Zara c’è davvero), un paio di ballerine a punta quadrata con catena (sempre Zara), un maglioncino in lana verde con fiori rossi che sembra uscito da un film tirolese (indovinate?).

okchicas

Poi torni a casa con quel capo, lo riponi nell’armadio perché non fa ancora freddo abbastanza per usarlo e da qui si possono verificare 3 alternative. Primo scenario, lo ritrovi dopo mesi sepolto lì perché ti sei dimenticata della sua esistenza. Seconda opzione: lo continui a tirare fuori dal tuo armadio ma poi lo rimetti subito dentro perché non si abbina a quello che hai o non si adatta alla tua vita. Opzione ottimistica: lo indossi spesso e con tutto perché lo ami alla follia, adattando tutto l’armadio a lui. Purtroppo vi posso assicurare che l’ultima opzione accade di rado, accade solo a chi ha molto ben chiaro quello che vuole e ha anche molto estro nel vestire.

weheart

Lo fanno apposte eh! Riempono già a luglio le vetrine di capi autunnali, e a febbraio da Calzedonia trovate già i costumi, per indurci a comprare quando non siamo preparate, quando non sappiamo esattamente quello che vogliamo e quello che ci serve. Così compriamo di più, male e continuiamo a comprare di più e peggio pensando così di far funzionare quel capo che non avremmo dovuto comprare “Devo acquistare una borsa che vada con queste scarpe rock con la catena, un capotto sotto a cui stia quel blazer, un intero guardaroba che si abbini al mio maglione marrone nuovo” Vi suona familiare?

flickr

Ecco perchè è importante non acquistare niente finché la stagione non sia arrivata, il clima nella vostra città sia quello autunnale (o primaverile), e abbiate già almeno per una settimana utilizzato i capi del vostro armadio. Solo così sarete sicure di:

  • Quello che avete, magari passando anche in rassegna quello che non serve più quello che è da sostituire o da portare in tintoria
  • Quello che vi serve perché magari avete cambiato lavoro, o mezzo di trasporto, il numero di componenti nella vostra famiglia, casa, città o magari solo taglia
  • Quello che si abbina al vostro armadio, riuscite a fare un’analisi dello stile (o degli stili) che ci sono dentro il vostro armadio e capire quello che veramente vi piace? Vi consiglio di provare, ma se non riuscite sto preparando proprio una nuova consulenza su questo argomento. Ve ne parlerò al più presto.

weheart

Se avete fatto questi ragionamenti, se siete riuscite ad aspettare il tempo giusto allora siete pronte ad acquistare, ma nel caso in cui non è così aspettate, solo così potrete imparare a fare acquisti più consapevoli e gestire i soldi, e anche l’armadio al meglio. Se siete interessate vi ricordo che io e Valentina abbiamo creato proprio quest’estate un corso che si chiama Risparmio Facile.

9gag

Magari vi verrà da pensare che se la vostra vita non è cambiata, così nemmeno la vostra taglia allora si può acquistare anche prima, anche senza aver prima vissuto la stagione per cui intendete acquistare. Il problema è che noi tendiamo a dimenticarci dopo 6/7 mesi le nostre stess esigenze di quella stagione. Ci dimentichiamo che le oxford cuoio che sono in scarpiera sono scomode, che abbiamo tonnellate di collant blu, che le gonne per un po’ non riusciamo a indossarle e preferiamo i pantaloni, che i maglioni che usiamo devono essere accollati o che le giacche devono avere il cappuccio per proteggerci dal vento. Ce lo dimentichiamo ed ecco il circolo vizioso degli acquisti sbagliati.

Confessate insieme a me, quanti acquisti sbagliati avete fatto con queste premesse?

Leave a Reply