Shoes wishlist
12 December 2011
Modellisti
14 December 2011

I miei must have del make up

Io sono una che si trucca. Non esco mai di casa struccata tranne per andare in cantina o al mare. Persino quando sono abbronzata metto almeno un po’ di matita nera. Non è una fissazione, ma solo che la mia carnagione pallida e i mie occhi contornati da ciglia sottili e quasi trasparenti mi fanno sembrare raffreddata senza trucco.

 

Da quando ho scoperto ClioMakeUp mi trucco molto di più, molto meglio e con più cura, ma se dovessi scegliere solo i miei capisaldi sarebbero questi:

Correttore in penna liquido della Bottega Verde: circa 6 euro, mai comprare a prezzo pieno da bottega verde. Le mie occhiaie sono un punto debole quindi ho provato tanti correttori ma quelli densi e pastosi peggioravano sempre la situazione. Ho anche provato il famoso touche eclat della Yves Saint Laurent (trovato al 50% si sconto), e non l’ho trovato così fantastico rispetto a quello della Bottega Verde, si ha dei pigmenti rosati che migliorano l’effetto ma non vale la spesa in confronto. Mi trovo bene anche con l‘Ooh la lift della Benefit, ma lo uso con parsimonia visto che l’ho comprato al duty free di Londra.

 

 

Primer per occhi della Zoeva: 3.60 euro. Da quando lo uso il trucco mi dura tutto il giorno, non lo scambierei con nessuno e non dimentico mai di metterlo anche le volte in cui non applico l’ombretto ma solo un velo di cipria. Prima utilizzavo l’ombretto in crema della sisheido colore H12, ma avendo la palpebra abbastanza cadente a fine giornata un minimo il trucco peggiorava.

Kajal Soft Khol nero Rimmel: 6 euro circa. Come dicevo ho gli occhi un po’ piccoli, le ciglia fini e assolutamente non folte, per questo motivo anche se mettoil mascara i miei occhi sembrano un po’ addormentati. Così non riesco a uscire se non disegno il contorno occhi con questa matita. Stranamente non appesantisce lo sguardo ma lo rende vivo e acceso. Crea l’illusione che la ciglia ci siano e siano folte.

Fissatore per sopracciglia Kiko: 7.20 euro. Quando l’ho comprato ero scettica, ma visto che ho le sopracciglia che tendono un po’ a cadere all’ingiù ora non riesco a farne a meno. Anche questo apre lo sguardo e mi da un’aspetto sveglio e attivo.

Posie Tint Benefit: 23 euro (in italia sono 30!). Non indosso quasi mai rossetti o lucidalabbra. Il mio ragazzo non li può soffrire e a me spesso si screpolano le labbra ed è l’unica zona del volto in cui soffro di allergie ei cosmetici. Per questo motivo mi sono innamorata di Posie Tint quando il commesso di Harrods da cui mi sono lasciata truccare me l’ha fatta provare. Mi piace sia sulle guance sia sulle labbra.

Nude Palette della Zoeva: 15 euro + spedizione. Da quando l’ho scoperta non uso molto altro, i marroni opachi e freddi sono quelli che meglio si adattano ai miei occhi e mi permettono di fare un trucco versatile per tutti i giorni. Purtroppo non posso portarmela in vacanza così ho comprato il colore che uso di più dalla Mac per avere qualcosa da portrami in giro che supplisse all’assenza della palette: Omega, è una specie di tortora scuro.

 

Mascara solo Max Factor: uso solo questa marca di mascara da quando il film Monna Lisa Smile faceva la pubblicità al More Lashes. Perchè è l’unica marca che mi separa le ciglia senza appicciacrle tra loro, avendole rade infatti con l’effetto appiccicato è un disatro. In più voglio che il risultato sia naturale quindi abbino un mascara marrone di giorno e nero di sera al piegaciglia. Le mie ciglia infatti non sono corte, ma dritte quindi il piegaciglia è quasi indispensabile. Anche il Piegaciglia strano a dirsi è della Max Factor.

 

 

Quali sono i vostri trucchi irrinunciabili invece?

Leave a Reply