L’industria della Bellezza
16 September 2021
Forme del corpo Maschili
12 November 2021

Il problema delle scarpe

I vestiti e la moda per molte persone sono creatività, fantasia, esperimenti e libertà, per me no, per me sono un problema con 3 variabili a cui devo trovare le soluzioni. Ogni volta che realizzo un outfit o un armadio, nella mia testa appaiono davvero le equazioni, non sono composte da numeri e incognite, sono composte da colori, capi, condizioni meteo e ogni singola esigenza specifica della mia cliente… o mia, quando sto lavorando con il mio armadio.

Mi piace affrontare ogni armadio in questo modo, come un rompicapo che devo risolvere, io che ho sempre odiato il cubo di Rubik o quei giochi di legno con gli incastri, mi diverto tantissimo, quando il puzzle dei vestiti è molto complicato e sembra senza soluzioni.

Il puzzle che voglio risolvere oggi riguarda le scarpe invernali, per un armadio con colore base blu, e con colori freddi. È proprio quello che succede al mio armadio: sono felice di essere passata al blu come colore base e aver eliminato il nero, e aver scartato anche i colori caldi, ma questo, presenta non poche difficoltà che no, non si possono risolvere solo con scarpe blu. Per risolvere un problema, quello che si fa è prendere in esame sia la situazione di partenza, quindi, di che colore sono le scarpe che si hanno adesso, sia le singole scelte che hanno portato a questa decisione, per poter fotografare la situazione attuale senza equivoci e scappatoie.

modeandthecity

modeandthecity

Per prima cosa la scelta del colore base blu e l’esclusione del nero per me è stata fondamentale, non ho mai amato il nero, non mi piace, non mi piace come mi sta (anche se essendo un Inverno Intermedio non è sbagliatissimo) e rende i look troppo contrastati. Nero e blu non funziona, non per me, e non in un outfit dove tutto è blu tranne le scarpe. Possibilità di scarpe nere eliminata.

La prima alternativa al nero, per le scarpe, e che si abbina bene con tanti colori, è il color cuoio: è sicuramente un colore che mi piace molto ed ho molte scarpe così, comode, belle e che terrò. Questa però è la soluzione perfetta per chi ha un guardaroba di base sì, blu, ma che contempla altri colori come il  panna e il cammello magari, il rosa medio salmone, il beige, il verde oliva. Questo, era il mio guardaroba, prima che abbracciassi i colori freddi. È importante che il colore delle scarpe sia richiamato anche minimamente nell’oufit, dal maglione, dalla sciarpa, dal cappotto, non importa, basta che non sia da solo, con colori che appunto non c’entrano niente. Il mio armadio, invece, oltre al blu, ha bianco, grigio chiaro (poco), lampone scuro, fucsia, celeste intenso e chiaro… Non i migliori colori da abbinare con il cuoio, blu bianco e cuoio funziona, se appunto, il cuoio non è solo nelle scarpe. Blu grigio e cuoio anche, possiamo anche considerare blu celeste e cuoio, anche se non funziona benissimo. Blu lampone e cuoio, e blu fucsia e cuoio, davvero no. Ancora meno, blu fucsia bianco e cuoio, o qualsiasi combinazione che comprenda tre colori e un outfit completamente riuscito, a cui poi aggiungere scarpe cuoio.

Sicuramente non mi libererò delle scarpe color cuoio, e continuerò a usarle nelle prime situazioni, ma non sono la soluzione.

modeandthecity

modeandthecity

La soluzione più semplice, quasi banale, sembrano essere le scarpe blu. Sicuramente una ballerina blu, una oxford, una decolleté, funzionano bene in un qualsiasi outfit a base blu. Il problema, in realtà, sono le scarpe più invernali. Che siano stivaletti o stivali alti. Gli stivali alti blu li ho, in gomma della Hunter da pioggia, mi piace molto l’effetto che creano quando sono necessari, ma non mi vedrei affatto con un paio di stivali alti blu in pelle. Li ho avuti, ma in una fase della mia vita diversa, in cui ero abituata a passare tutta la giornata fuori casa, indossarli per i brevi spostamenti attuali mi sembra un controsenso, e poi sono troppo rigidi per me. Lo stivaletto blu invece, da mettere sotto il pantalone sia skinny che a zampa, non lo vedo affatto bene, mi sembra poco basico, molto poco adatto e non mi convince affatto. Inoltre, non è semplice trovarne uno del giusto punto di blu, che non sia troppo sportivo né troppo vicino al nero.

Un’alternativa, potrebbe essere, quindi, scegliere per le scarpe uno degli altri colori presenti nella mia palette. Una buona idea è partire da un colore base, non il bianco certamente, ma il grigio chiaro. Sicuramente una palette in cui grigio chiaro e blu si alternano come colore base è molto bella, adatta a chi come me è fredda, mediamente scura e soft, è stata anche una scelta che ho fatto in passato (a 15 anni circa????), e so che non è quello che voglio. Il grigio per me nell’armadio è solo un colore d’accento, un pochino di colore chiaro che ho in qualche maglione, non voglio che prenda il sopravvento, e non mi vedrei affatto con un paio di stivaletti grigi. Sarebbero bellissimi in un armadio che mixa il british al rock declinato solo in colori freddi, il mio armadio invece, parte un po’ dal british, ma si sposta verso il bon ton, il francese e il romantico, quindi non è un’opzione.

modeandthecity

pin

Scegliere, quindi, un colore particolare per le scarpe, è una buona idea? Non il celeste, certo, ma magari il lampone scuro. Sarebbe una bellissima idea se al posto del lampone io avessi scelto il bordeaux (colore molto presente nel mio armadio, ma che non mi piace moltissimo), non solo, perché stivali e stivaletti bordeaux si trovano facilmente, ma anche perché, essendo più vicini al color cuoio ci sembrano meno “strani”, è qualcosa che siamo abituati a vedere e consideriamo molto più basico. Non credo proverei lo stesso per uno stivaletto color lampone, posto che dovrei trovarlo.

Quello che resta è l’unica soluzione possibile, rinunciare agli stivaletti! Perché a volte la soluzione è davvero lì, sotto il nostro naso. Acquistare un secondo paio di oxford blu più invernali, più calde e con gomma sotto, di pelle e non scamosciate, in modo che tengano meglio l’acqua, e un paio di mary jane basse, molto comode, sia blu che lampone. E perché no, un paio di ballerine degli stessi colori, dato che qui in Liguria posso indossarle a lungo. Semplice, no?

modeandthecity

Leave a Reply

Login

Lost your password?