Lontano dallo specchio mi sento ancora a disagio?
8 April 2021
Giacca per la primavera
13 May 2021

Cosa fare se il nero non ti dona ma vuoi usarlo lo stesso?

Una cosa molto comune, prima di effettuare l’analisi del colore, è temere che i colori che ci vengono assegnati, quelli più datti a noi, non siano di nostri gusto e che dovremo per sempre evitare i colori che tanto amiamo. La prima cosa e la più importante è che, sapere quali colori sono i migliori per noi non ci obbliga per la vita, non stiamo sottoscrivendo nessun patto di sangue, siamo sempre e comunque libere di indossare tutti i colori dell’arcobaleno, esattamente come facevamo prima. Non succede che prima di sapere qual è la nostra stagione ci stava bene tutto e, solo dopo, i colori che amiamo ci stanno male. Sapere ci consente di scegliere, ma la libertà di scelta starà a noi, e non sarà assolutamente sbagliato continuare a indossare colori che amiamo, anche se non sono perfetti per noi.

elevenspells

Certo, può succedere che il sapere cosa ci dona ci apra gli occhi e ci faccia rendere conto che un colore che prima indossavamo e ci piaceva tanto, ma che avevamo difficoltà ad abbinare, ci sta invece proprio male. Ed è possibile che questo ci faccia passare la voglia di indossarlo e ci faccia desiderare sperimentare altri colori. A me è successo, quando ho scoperto di essere un Inverno Intermedio (detto anche Soft), se desiderate sapere la vostra stagione qui trovate la consulenza Il manuale dei tuoi Colori, ho notato che il beige cammello, il cuoio, il caramello, colori che ho sempre amato, non mi donano. Così li ho messi leggermente da parte, sostituendoli con alcuni punti di grigio, che mi donano di più e consentono abbinamenti migliori. Parzialmente da parte, però, e vi spiegherò poi perché.

Se, appunto, non desiderate più indossare quel colore dopo aver fatto l’analisi e scoperto che è “sbagliato”, poco male: ci sono tanti altri colori nella vostra palette. Se, invece, continuate ad amare quel colore e volete indossarlo lo stesso perché vi rende felici, non vi preoccupate troppo del fatto che servirà un po’ più di trucco per apparire al meglio, benissimo: continuate ad indossarlo.

In questo video trovate alcuni trucchi per gestire lo stesso i colori che non vi donano. E no, non basta metterlo lontano dal viso.

Vediamo, quindi, cosa fare quando il colore principale, il più desiderato, non vi dona: il nero.

Lo so che i vostri armadi sono pieni di nero, lo so che siete terrorizzate dall’idea di farne a meno, ma la realtà è che il nero dona solo a chi è un Inverno, e tra tutti gli inverni dona di più a Inverno Chiaro, Puro e Scuro. Per l’Inverno Intermedio è un po’ troppo scuro e forte, quindi se vuole usarlo, meglio abbinarlo a colori molto smorzati, come grigio medio, celesti scuri polverosi, lamponi smorzati, malva scuri e così via.

1 + 2

Trovate il nero anche nelle palette di Autunno Puro e Autunno Scuro, ma è meglio se lo abbiniamo a un colore caldo per scaldarlo molto. Non lo trovate negli Autunno Chiari e Intermedi e quindi, in entrambi i casi, se volete usarlo, potreste abbinarlo a colori caldi, ma molto polverosi e soft, in modo da smorzarne l’effetto e non fargli prendere il sopravvento nel look. Un conto è indossare borsa e scarpe nere, un conto un total look nero con una sciarpa colorata.

1 + 2

Anche l’Estate Pura e quella Intermedia hanno il nero in palette, ma è importante, come per l’Inverno Intermedio, smorzarlo con un colore molto polveroso, anche solo il grigio o i vari punti di celeste e lilla, evitiamo di accostarlo ad un altro colore scuro. Estate Chiara e Scura non lo hanno, ma ovviamente l’ultima riuscirà a sopportarlo molto meglio, e potrà comportarsi come l’Estate Pura e Intermedia, smorzandolo. L’ Estate Chiara essendo la stagione più chiara mal sopporta il nero e i contrasti alti che creerebbe con gli altri colori. La buona notizia è che è una stagione molto rara in Italia, e se proprio non potete fare a meno del nero, usatelo a piccole dosi e non sceglietelo come colore base.

1 + 2

Da non credere, il nero è presente anche nella palette della Primavera Pura. Questo perché è una stagione brillante, che sta bene con contrasti alti, questo nero serve a creare contrasti non total look, non sarà il colore base ma sarà quello che usate per scarpe e borse con l’abito giallo o il pantalone, sotto ad una fluttuante blusa multicolore. Le altre tre primavere non hanno il nero in palette, essendo calde non è l’ideale, ma la palette della Scura è più brillante e lo sopporta meglio, sarà però molto importante scaldarlo con colori caldi e lo stesso vale con la Primavera Intermedia. La Primavera Chiara, invece, è una stagione molto chiara, ed essendo anche calda, il nero è davvero una cattiva idea. Se però l’Estate Chiara è rara in Italia, la Primavera Chiara ancora di più, ma se fate parte di questa categoria cercate di usarlo solo quando indispensabile e valutate se sostituirlo con un marrone intermedio, o piuttosto con il blu.

1 + 2

Siete riuscite a trovare un modo per far funzionare il nero nel vostro armadio, anche se non vi dona? Io devo dire che sono piuttosto felice di averlo sostituito del tutto con il blu, non mi manca affatto. Ricordate che, se non sapete ancora la vostra stagione e i colori che vi donano, possiamo fare insieme l’analisi con la consulenza del Manuale dei tuoi Colori, riceverete anche 70 pagine di manuale completamente personalizzato e la vostra palette stampabile.

Leave a Reply