I capi che rettangolarizzano
6 November 2019
Danno il Nobel per il dimagrimento?
4 December 2019

Come scegliere gli stivali

A meno che voi non abitiate in una zona così mite che vi consente di passare l’inverno in sneakers, Oxford e magari anche ballerine è probabile che vi occorrerà un paio di stivali per proteggere le vostre estremità dal clima avverso. Ma districarsi nella scelta degli stivali non è semplice: ci sono di vari colori, modelli, altezze, calzate, dimensioni del tacco e si può procedere facilmente verso acquisti poco funzionali e che non risolvono i nostri problemi per l’inverno.

roolee

Prima ancora di andare per negozi è necessario capire che tipo di stivale vi serve in base a una serie di domande:

Con cosa lo indosserò?
Se vi serve per gonne e vestiti, meglio se è alto fin sotto il ginocchio (o sopra) oppure se è un ankle boot abbastanza scollato alla caviglia e aderente a essa. Se invece volete abbinarlo ai pantaloni a palazzo o bootcut, va benissimo un ankle boot anche alto alla caviglia ma ben aderente per non interferire con l’orlo e questo stesso modello è adatto anche al pantalone a sigaretta.
Con lo skinny invece potete scegliere anche un modello largo basta che il pantalone gli finisca dentro senza pieghe oppure un modello più aderente ma scollato, così da lasciare un pochino di caviglia nuda sotto il risvoltino. Anche un modello alto al polpaccio va bene con lo skinny ma questo deve contenerlo bene quindi provatelo con indosso il pantalone.

1 + 2

1 + 2

Quando lo indosserò?
Mi serve qualcosa di carino ma pratico per la sera? Allora potrà avere il tacco, magari anche sottile se ho voglia di qualcosa di più aggressivo. Al contrario, se prevedo che mi servirà per tutte le mie camminate giornaliere verso la fermata dell’autobus, meglio senza tacco o con un tacco largo non troppo alto.

Ho intenzione di indossarlo anche quando piove: come piove nella mia città?
Salvo quando è prevista l’allerta, uno stivale in pelle con suola in gomma resiste alla pioggia mentre uno scamosciato quasi mai, per non parlare di quelli carini in tessuto.

Quale colore è più funzionale per il mio armadio?
Inutile prendere uno stivaletto beige se nel vostro armadio questo colore non campeggia, o peggio in tessuto blu elettrico se volete qualcosa di pratico e quotidiano. L’ideale è orientarsi sul nero, se presente nel vostro armadio, e sul colore base che usate negli accessori come grigio, cuoio o beige. Un colore squillante come un rosso può funzionare se è un colore che utilizzate spesso per altri capi e accessori.

Lo voglio base o particolare?
Se state cercando qualcosa di semplicissimo che passi inosservato sotto ogni outfit e da abbinare ai classici colori base, il tessuto liscio e il tacco dritto (o anche senza) sono le cose che più vi servono. Ma potreste anche desiderare un accessorio che dia grinta al vostro look quindi è il momento di orientarsi su qualcosa di pitonato che ravvivi un jeans, colorato che si abbini a un look tutto nero o con le frange che ricordi lo stile boho. Evitate però di buttarvi su uno stile che non è presente nel vostro armadio solo perché va di moda.

Come sta il mio piede?
Ora che ci siamo concentrate su tutti i lati estetici pensiamo anche a quello funzionale, per evitare di comprare qualcosa (errore che ho fatto spesso anche io) e non riuscire a utilizzarlo perché fa male. Se non avete piedi di amianto dovete valutare la morbidezza della pelle, la rigidezza della suola, la sua ampiezza, l’altezza del dorso del piede e anche la forma della punta. Osservate un modello di stivali che avete a casa e che vi calza come un guanto e considerate questi aspetti, misurate anche la pianta (anche solo con le dita) così non dovrete provare una scarpa per capire che se quella che avete a casa è larga 5 dita allora quella da 4 sarà per forza stretta. Lo scamosciato, la pelle più pregiata, la suola in gomma (e non in plastica) e la punta tonda rendono molto più comoda la calzata. Non trascurate nemmeno la stabilità e l’ampiezza del tacco, e verificate che sia ben piantato e verticale.

Adesso siete pronte, che tipo di stivali usate di solito e quali pensate di acquistare?

Leave a Reply