leggings1.jpg
Leggings: a chi donano e perché li indossano tutti?
4 May 2011
FaTshionista? seconda parte
14 May 2011

Glee: very normal & pretty people

Lo confesso, non ero una fan sfegatata. Ne avevo guardato solo spezzoni su sky ed ero rimasta abbastanza perplessa dell’irrealtà e improbabilità della trama.
Poi sono capitata mentre cantavano Sing dei My Chemical Romance, e sono rimasta incantata. Da allora è la canzone più ascoltata del mio ipod. Così ne ho seguito qualche puntata e sono rimasta affascinata da un’altra cosa, l’irrealtà della trama si combina con personaggi di aspetto comune, anche se si mettono a cantare e ballare in ogni dove. Non sono tutti belli e magri, solo le Cheerleader lo sono, il che è piuttosto normale! La protagonista poi ha qualcosa che la fa sembrare carina a tratti, come ciascuna ragazza normale. Alla fine anche l’improbabilità della trama mi ha conquistato, quel senso di surrealtà che mi ricordava un’altro telefilm. Popular, ho infatti scoperto che ha lo stesso regista!

 

 

 

 

 

Dopo telefilm in cui donne super magre sezionavano cadaveri con tacco 12 e chioma fluente, è una boccata d’aria fresca seguire la puntata dove Rachel vuole rifarsi il naso mentre gli amici le dicono che sbaglia, o quella in cui si scopre che Quinn era la racchia della scuola e lei stessa dice a Lauren che la rispetta perchè lei ha dovuto fare diete pazzesche e rifarsi il naso per sentirsi padrona della scuola, mentre lei ci si sente già così.

Poi ovviamente ci sono Rachel e Finn per cui tifo come facevo per Felicity e Noel, speriamo non con lo stesso esito. (Aggiornamento Agosto 2013: E invece è finita molto peggio, e per davvero, sigh!)

 

Leave a Reply