Anna insegna: cosa mi metto?
26 aprile 2013
Ama l’abito che ti ama
30 aprile 2013
Eccoci qui subito a passare alle variazioni delle forma a pera.
Nell’armadio base della pera magra aggiungiamo sicuramente un paio di pantaloni a sigaretta, scuri, sia blu che neri. Oltre a questo una mini (non troppo mini) di jeans e una gonna più semplice ed elegante, ma sempre di colori scuri, dritta e un abito con gonna meno vaporosa, sia di un colore base scuro che chiaro.
La donna a pera con seno, ha davvero poche differenze di abbigliamento rispetto all’armadio base. Le aggiungiamo più t-shirt con scollo tondo rispetto che a barchetta come in inverno e più scolli a v o incrociati per accogliere il seno e aumentare le spalle.

La donna a pera con spalle larghe invece ha più variazioni nel guardaroba estivo che in quello invernale rispetto alla forma tipo. Infatti le spalle larghe le consentono abiti e top senza maniche, quindi anche canottiere dalle spalle più spesse e addirittura scolli all’americana, oltre ai cardigan con maniche raglan.

La forma che, come d’inverno, ha più variazioni è le donna a pera con punto vita poco segnato. Allunghiamo l’orlo delle t-shirt e le preferiamo svasate, o incrociate, sostituiamo il pantalone svasato con uno leggermente a sigaretta, ma sempre di colore base scuro e introduciamo vestiti più corti, sia leggermente arricciati in vita sia a trapezio. Da scartare saranno gli abiti con gonna molto svasata e con punto vita molto segnato, ma molto importante sarà bilanciare le spalle con mezze maniche e giacche del taglio usato per la forma tipo.

0
  • Anonimo

    Ciao Anna! Come sempre mille grazie per il post…fantastico! Manco a dirlo! Perdonami ma ancora non mi è chiara una cosa (anche se so che l hai detta e ridetta mille volte proprio non ci arrivo,scusami) !!! Io sono una pera con un seno normale credo ,porto una 3coppa D!!! Non ho ancora capito quali scolli mi donano di più…quello a barchetta? Quello tondo??? Scusami tantissimo se mi sono persa un ulteriore chiarimento in proposito ma qui proprio mi perdo! Grazie milleVeronica…

  • Anonimo

    Una terza coppa D non è un seno normale, è un seno abbondante, quindi direi sicuramente scollo tondo e largo, a barchetta solo se hai le spalle piccole, se no a barchetta un po’ morbido, tipo leggermente ad anello. Dato che hai molto seno anche a v va bene. Meglio evitare quello all’americana e quello collo alto, così come il girocollo stretto.

  • Anonimo

    Grazie mille del chiarimento! Seguirò la dritta!!! Veronica…

  • Anonimo

    Ciao Anna, anch’io un consiglio: pera magra con punto vita poco segnato. ma il vestitino a destra con l’arricciatura in vita è adatto se si ha la vita poco segnata? su di me mi sembra che accentui il problema e per effetto ottico mi “allarga” i fianchi. sbaglio o sono una pera magra sbagliata? roberta

  • Anonimo

    Strano che un abito così ti allarghi i fianchi, capirei se mi dicessi che ti allarga la vita, o il busto, ma i fianchi mi sembra strano, è molto pendente su di essi. Sicura di essere una pera?

  • Anonimo

    Grazie! Io pera spalla-largosa ho sempre evitato proprio gli scolli di cui parli… devo rivalutarli assolutamente allora! Forse il problema è che ho sempre scelto colori scuri per top e canotte (sudo molto…sigh….)e questo probabilmente ha evidenziato le spalle rimpicciolendo il seno… Mah, spero di non dire stupidaggini. In ogni caso grazie! 🙂

  • Anonimo

    ma una pera con poca vita, ma qualche chilo in più?

  • Anonimo

    Ciao anna, è la seconda volta che ti scrivo :)Stavolta volevo chiederti che ne pensi degli abiti lunghi in cotone tipo questo http://www.stradivarius.com/webapp/wcs/stores/servlet/product/stradivariusit/it/stradivarius/155143/2394506/Vestito%2Blungo, se ne trovano ovunque ma non sono sicura che con la mia tipologia (pera magra) vada d’accordo! Le mie misure sono 72, 62, 90, con un abito così si vedrebbe tanto la sproporzione tra fianchi e busto, vero? Esiste una tipologia di abito lungo che potrebbe starmi bene? Mi piacerebbe tanto comprarmene uno per l’estate.. magari anche una gonna lunga ma ho provato quelle in chiffon che, come l’abito in questione, si trovano ovunque, e non mi ha convinto :/Grazie e buona giornata!

  • Anonimo

    Devi trovarlo con punto vita segnata e gonna leggermente svasata, quindi questo non va bene, meglio uno così http://www.asos.com/Oasis/Oasis-Butterfly-Silk-Maxi-Dress/Prod/pgeproduct.aspx?iid=2989145&cid=9979&sh=0&pge=0&pgesize=20&sort=-1&clr=Multi+navy

  • Anonimo

    Grazie, hai reso perfettamente l’idea. Questo che mi hai segnalato tu è molto bello, lo terrò come riferimento nella mia ricerca :)Buona serata!

  • Anonimo

    Ciao, ora che so di essere una pera con poco punto vita (grazie ancora per la mail!), vorrei chiarirmi un paio di dubbi: quanto è “male” per una ragazza con questa forma indossare gonne a vita alta e magliette piuttosto corte? Ero così contenta di aver trovato lo spunto per cominciare a sottolineare di più il mio punto vita, ora che so che non è il mio punto forte non so più come vestirmi…immaginavo già un futuro di gonne nuove 😀 Se decidessi di vestirmi comunque da pera normale (eccetto per i pantaloni) starei comunque abbastanza bene?Un’altra cosa, il cardigan corto è sempre consigliato?

  • Anonimo

    Ecco, mi sono dimenticata di un’altra cosa che volevo chiedere -.- I pantaloni restano migliori se con vita medio-alta o è meglio evitarli?

  • Anonimo

    Il problema sono le gonne a ruota, quelle che strizzano troppo in vita. Puoi metterle lo stesso ma sarebbe meglio abbinarle a qualcosa di infilato dentro ma morbido sopra e un po’ sblusato. Con i vestiti invece si nota meno e lo stesso con il cardigan corto sia su gonne e vestiti.I pantaloni a vita media vanno bene, troppo alta (sopra l’ombelico) invece è meglio evitarli.

  • Anonimo

    Grazie! Mi hai anche dato risposte rassicuranti, perché probabilmente avrei comunque usato sia le gonne che i pantaloni in questo modo 😀

  • Anonimo

    cara anna, sono una pera magra. Come mai le pere non possono mettere magliette informi, oversize e simili? vale lo stesso per noi pere magre? te lo chiedo perchè non faccio altro che trovare magliette e camiciette di questo tipo per la stagione estiva

  • Anonimo

    Sì vale anche per le pere magre, ed è così perchè nascondere il punto vita è il “peggior delitto” in quando la figura perde di femminilità diventa più tozza e la maglietta se lunga si arriccerà sui fianchi e resterà molla sul torace. Se proprio proprio ti piacciono (aderenti se ne trovano, sia da zara che da tezenis etc etc) mettile con una cintura non troppo sottile che le stringe in vita.

  • Anonimo

    ti ringrazio moltissimo Anna 🙂 ieri ne ho comprata una con lo scollo a barchetta molto ampio, ma molle sul torace e con l’elastico abbastanza alto (circa 3-4 dita) che poggia sulle anche… purtroppo non è proprio il genere da poter mettere con una cintura in vita (o coprirei il disegno nel mezzo, una tigre, che è il pezzo forte), pensi che si possa bilanciare in qualche modo con un determinato tipo di pantalone o gonna? Grazie ancora enormemente! Intanto darò un’occhiata a zara e tezenis

  • Anonimo
  • Anonimo

    Sono tutti a vita abbastanza alta, poco sotto l’ombelico, però comprare i jeans senza provarli è molto difficile per una pera, soprattutto dato che devi verificare che non ti scendano dietro, meglio cercarli in negozi dove puoi provarli, jeanserie e Gap o Levi’s.

  • Anonimo

    Ciao, io credo di essere una pera magra. Sono tutta magra con spalle piccole, pochissimo seno e anche le gambe sono magre! L’unico problema sono i fianchi larghi in proporzione al resto e il sedere che sporge in fuori. Le gonne che proponi vanno bene anche per me? Perché a me da l’idea che mi allarghino i fianchi, mentre le minigonne mi sembra mi stiano meglio!

  • Anonimo
  • Anonimo

    Anna, penso proprio di chiedere troppo, ma per caso avresti in mente qualche blogger pera con poca vita da segnalarmi? Ho ancora qualche problema a capire cosa mettere, e più che altro a trovare uno stile da tutti i giorni adatto a me…mi farebbe bene qualche ispirazione “reale” 🙂

  • Anonimo

    Poi spulciando meglio fra i tuoi post ne ho trovato uno in cui parlavi proprio di una blogger pera con poco punto vita, Followopix…che testa che ho! Però la mia ricerca non è finita, perché anche se per il corpo che lei ha potrei facilmente prenderla come ispirazione (è anche bassina, come me!), mi sembra che il suo stile non si adatti molto a me, e non ho trovato particolari spunti di ispirazione :/

  • Anonimo

    Ma la pera magra è chiamata così perchè appunto è magra o perchè ha le ossa più fini? In poche parole, un donna anche se non è magra potrebbe essere una pera magra?

  • Anonimo

    Per prima cosa il concetto di magro è relativo, in ogni caso è una pera che ha meno sproporzione e ha le cosce un po’ più fini. Ma che ogni caso ingrassa sulle gambe e ha un torace più piccino.