La moda sostenibile
5 June 2019
Vestirsi di nero in estate
19 June 2019

Pantaloni Premaman per tutte

È doverosa una piccola premessa: è da fine febbraio che le mie dita fremono per parlarvi di questo argomento, da quando appunto ho iniziato a dover sbottonare i jeans, anche i più comodi, ogni volta che stavo seduta e ho indossato un paio di pantaloni Premaman per la prima volta. Ma il segreto (che se mi seguite su Facebook o su Instagram ora è molto ben visibile) andava mantenuto ancora per un po’, anche perché il piccolino qui ci ha fatto anche un po’ spaventare all’inizio.

Ma torniamo a voi, incinte o meno, e ai pantaloni Premaman che sono per tutte, non solo per chi è incinta. Vorreste trovare dei pantaloni comodi? Dei pantaloni che vi stiano bene in ogni parte del corpo, che non vi stringano in vita, che non dovete sbottonare quando vi sedete? Un paio di jeans morbidi che vi stiano bene anche se la pancia è gonfia, che non la taglino in due creando maniglie dell’amore e rotolini aggiuntivi? Bene, esistono: sono i jeans Premaman. Vi assicuro che saranno una scoperta sia che voi indossiate una taglia 40 o una 50, che saranno i vostri amici se siete una Mela e che ogni donna sarà felice di non essere più torturata da un paio di jeans. Ma lo so benissimo che questo non basta per convincervi a entrare in un negozio e provarne un paio anche di nascosto: so che se lo faceste, se li provaste, li acquistereste subito e non vorreste più separarvene ma lo stigma su questa cosa è ancora troppo grosso quindi ho altre frecce al mio arco per convincervi a provare.

21buttons

pin

I pantaloni sono un capo da uomo. I pantaloni o i jeans classici, a vita media o bassa, sono nati così: dritti e verticali per seguire il fisico dell’uomo che non ha punto vita e non ha fianchi, quindi un capo dritto e che si stringe sopra le creste iliache era perfetto per lui. Sono talmente perfetti per gli uomini che donano loro persino quando hanno la pancia, li abbottonano sotto di essa e questa non viene aumentata dai pantaloni perché appunto loro non hanno i fianchi. Solo in qualche caso gli evidenziano le maniglie dell’amore, ma tanto lo sappiamo che la pancia degli uomini non è demonizzata come quella femminile. Negli anni il classico modello regular maschile è stato migliorato e reso più femminile per noi donne, la vita è stata alzata, i fianchi arrotondati (un pochino) e il materiale diventa più elastico e segue vagamente il fisico femminile. Ma il problema resta ed è il prossimo punto che affrontiamo.

La chiusura dei jeans è meno elastica del resto del pantalone. Negli anni molte (poco gentili) si sono stupite che io indossassi la 42 o la 44 di pantaloni: con i miei 65 e poi 70 chili e con i miei fianchi da 112 cm sembrava loro impossibile. Non avevano però considerato una cosa molto importante: i jeans che ci sono ora in commercio sono molto elasticizzati. E dove sono elasticizzati di più? Sulle gambe e sui fianchi. Dove sono elasticizzati di meno? In vita. Ovviamente dove io ho solo tessuto con poche cuciture orizzontali questo si può allargare e seguire la mia figura, dove invece ho tante cuciture che servono a legare la parte bassa del pantalone al cinturino e a creare il cinturino stesso non si potrà allargare molto, anzi quasi niente e continuerò a stringermi moltissimo in vita. Per questa ragione, se siete delle Pere o Clessidre e scegliete un pantalone a vita alta, la taglia che vi starà più piccola di uno dritto e rigido a vita bassa e, per la stessa ragione, se siete delle Mele sarà una tortura chiudere il suddetto pantalone e vi creerà difetto in vita senza alcuno scampo, impedendovi di indossare capi aderenti. Ma non è che tutte le Pere e Clessidre sono salve, quindi veniamo al prossimo motivo di convincimento.

pin

pin

A tutte le persone, nessuna esclusa, la vita si allarga quando sono sedute, la pancia sporge e i pantaloni diventano stretti. Lo sottolineo perché ho scoperto che c’era chi pensava fosse un problema esclusivamente suo e derivante dal peso, invece è una cosa assolutamente normale. Se ci pensate è naturale: il corpo si piega e gli organi si dispongono in modo diverso, inoltre da sedute il pantalone dietro ha bisogno di più stoffa perché ha più pelle da coprire e così un po’ si abbassa, tirando la parte davanti verso il retro e stringendo la pancia. Ma succede a tutte, anche a quelle che l’hanno scelto a vita alta e che da in piedi non faceva alcun difetto. Bene, state pensando che forse un pantalone Premaman però non serve, ne basta uno che in vita sia più morbido, più elastico come un jeggings, senza chiusure e con solo l’elastico in vita. Ma anche qui c’è un problema.

Il pantalone con l’elastico in vita taglia lo stesso. Già, perché l’elastico in questione anche se più morbido e più permissivo è troppo sottile, due o tre dita al massimo, così tutta la pressione viene concentrata in un punto: essendo troppo localizzata taglia la pancia in due (o spesso lo stomaco, nel senso che lo fa anche se non c’è grasso in eccesso), crea maniglie dell’amore e rotolini che non ci sono in realtà, e fanno soffrire. L’ho visto succedere spesso perché nei negozi plus size molti pantaloni sono così e sono meno peggio, per carità, ma sono spesso una tortura. Allora, per avere un pantalone con elastico che taglia in un punto singolo, non è meglio una banda elastica morbida alta che parte dalle creste iliache e arriva fino alla vita?

connectedtofashion

pin

E chi lo fa? Il pantalone Premaman! Vi ho convinto ad andare almeno a provarlo? Vi anticipo che ne ho fatti acquistare già più di un paio alle mie clienti, che veramente variavano da una taglia 40 a una 48.

Se proverete, ecco a cosa fare attenzione perchè ci sono diversi modelli e luoghi dove acquistarli.

I modelli che trovate in commercio sono sostanzialmente 3:

  1. Pantalone con bottone e fascia aggiunta: vi consiglio caldamente di evitarlo, rischia di fasciarvi sotto la pancia e stringere troppo perchè sono in generale più rigidi, inoltre rischi che si veda il bottone sotto
  2. Pantalone con fascia bassa sotto la pancia: non sono affatto male, soprattutto se avete la pancia bassa come un piccolo rotolino sotto il seno
  3. Pantalone con fascia fino alla vita che si fonde completamente con il pantalone: l’ideale per chi ha le maniglie dell’amore, la pancia alta e sporgente ed è il più comodo in generale come convenevolezza

Dove acquistare/provare:

  • H&M: è il primo posto in cui andare dove trovate sia il primo che l’ultimo modello, li prendete di semi nascosto e li portate in camerino. Se doveste incontrare la cugina di vostra zia non temete domande scomode perché nessuno pensa mai specificatamente al Premaman quando vi incontra da H&M
  • Prénatal: non ha i jeans con fascia bassa o alta e unita ma solo con il bottone, però ha pantaloni molto comodi e leggings come il terzo modello. I pantaloni più comodi che ho vengono proprio da lì.
  • Zalando e Asos: hanno tutti i modelli che ho individuato ma in alcuni casi non fanno vedere bene la fascia della pancia come è fatta. In ogni caso potrete effettuare il reso gratuitamente quindi potete provare e valutare meglio a casa.

Problemi di taglia? Pochi, perché i modelli migliori sono super elasticizzati quindi non avrete molti problemi, inoltre i migliori modelli hanno un elastico in vita che si regola con un bottone e vi permette di stringere il capo. Avete il coraggio di dire basta alla sofferenza insieme a me e andare a provarne un paio? Fatemi sapere come va se decidete di andare.

Leave a Reply