Nuova Consulenza per Trovare il tuo stile
2 November 2020
Smettere di comprare abiti quando cambi taglia, è una buona idea?
18 November 2020

Indossare i Pantaloni a zampa dopo gli anni 2000

Ho aspettato anni che tornassero di moda i pantaloni a zampa e quelli svasati, e finalmente è successo. Peccato che sia come quando aspetti la telefonata del tipo che ti piace troppo a lungo arriva quando ormai è troppo tardi, tu sei arrabbiata e hai capito che lui non ti merita. Orami io e gli skinny abbiano fatto pace, anzi, ci amiamo, mi allargano i fianchi? Un po’! Mi accorciano le gambe? Mai come un pantalone a zampa a vita bassa portato con le sneakers come facevamo nei primi anni 2000.

thefreedomstate

Perché vi ricordate come indossavamo questo taglio di pantaloni?
Per prima cosa erano a vita bassa e si indossavo spesso con le sneakers. Le sneakers potevano essere grosse è un po’ massicce o sottili e in tela ma in ogni caso non si faceva mai l’orlo ai pantaloni ed era normale che si calpestassero e scucissero nella parte finale, anzi ricordo che dissi a mia mamma che era giusto così ed era il loro bello (povera mamma). Non contente di questo li abbinavamo con magliette aderenti e corte che lasciavano scoperta la cintura e ogni tanto anche un dito di pelle (quello perfetto per garantire la bronchite). Sopra c’erano maglioni corti e aderenti, o dritti con l’elastico in fono. Ogni tanto ci mettevi una camicetta aderente (sempre corta) o una a body (!!!) che allugava ancora di più il busto a discapito delle gambe.

vicicollection

Ecco, se qualcuna ha nostalgia di questo tipo di abbinamento liberissima eh, ma chi come me ha voglia di indossare uno jeans a zampa o un po’ bootcut senza tornare a quel periodo ecco alcuni spunti per abbinarlo un modo più attuale.

  • Prima opzione sceglierlo corto. Lo so, non è la stessa cosa inoltre invece che allungare accorcia, pure se avete i tacchi ma molti si trovano in giro così e se è una cosa che vi piace sicuramente è molto attuale. Sono quelle mode che non si sa quanto dureranno ma se ve la sentite di rischiare via libera.

pin

  • Indossarlo con la maglietta dentro è sicuramente un modo diverso di metterlo rispetto al classico maglione fuori aderente anno 2000. I jeans a zampa di adesso sono quasi tutti a vita alta, anche molto alta, e se cadono nel vostro esatto punto vita avrete un effetto allungate alle gambe molto marcato. Non abbiate paura di scoprire il fianco, con la vita così alta resta comunque meno evidente è più armonico. Se invece il punto vita non lo avete ma vi piace lo stesso questo stile potete infilare la maglia dentro solo davanti. È una cosa che va di moda e si chiama la “french tuck” o “rimbocco alla francese”, non è l’ideale in quanto a geometria delle linee ma molto bella a vedersi.

society19

stylecusp

  • Un’altra opzione, poco donante a livello generale ma molto bella visivamente è abbinare il pantalone svasato con una maglia o un maglione largo, magari anche con un capotto over. L’effetto infagottamento è assicurato, ma poco importa se il look ci piace.

leatherandwineblog

  • Per rendere il look più aggressivo una bella idea è abbinarlo a scarpe a punta, specie se una punta precisa e non troppo allungata. Spunterà solo quella e allungherà ulteriormente.

  • Ultima possibilità è invece quella di inserirli in un look che segua uno stile marcato che vi piace molto. Li vediamo molto belle nello stile country, con un top in pizzo aderente è uno stivale texano, o in un look anni 70, con scarpe scamosciate e collo alto arancione, oppure abbinati a capi rock che gli diano grinta e tolgano l’allure un po’ stantia.

bohocollective

whowhatwear

stealthelook

Se questo modello di pantalone vi piace ditemi come lo indossereste. Se invece avete voglia di capire in quale stile potreste inserirlo non dimenticate che è appena uscita una nuova consulenza che si chiama il Manuale del tuo stile dove insieme scopriamo cosa vi piace e come adattarlo a voi!

Leave a Reply