Come scegliere gli occhiali

  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 4494
  • Commenti
  • Stampa
4494

Io e gli occhiali non abbiamo un brutto rapporto, ma ho iniziato a portarli tardi e questo un po' condiziona la visione che ho di me stessa. Fino a 22 anni infatti, nonostante due genitori diventati miopi al liceo, non ne ho avuto bisogno, è stato solo al terzo anno di università che mi sono accorta di non vedere bene la lavagna né la targa dell'auto davanti a me la sera.

 a1sx2_Thumbnail1_sceglire-occhiali-forma-viso1.jpg

pin

I miei primi occhiali erano piccoli, rettangolari e allungati con la montatura trasparente sul marroncino, niente di modaiolo, ma erano i primi anni 2000, non si vedevano montature grandi, solo piccole strisce sugli occhi come la mascherina di catwoman. Sono durati poco, per fortuna, e sono passata a una montatura analoga, ma a sandwich tra il rosso e il fucsia che aveva il grande pregio di apparire rossa abbinata al rosso e fucsia abbinata a quest'ultimo. L'ho usata per molto tempo, ricordo che la avevo la sera in cui abbiamo vinto i mondiali perché nell'abbraccio della vittoria mi volarono in aria ma riuscii a recuperarli prima che venissero calpestati.

scegliere-occhiali-forma-corpo.jpg

A quel punto sono passata alle montature nere, prima sottili, e poi finalmente più quadrate da Nerd, il modello con cui mi vedete più spesso. Da tutte queste montature ho capito che per scegliere è necessario osservare non pochi parametri.

La larghezza del vostro viso: io ho un viso piccolo all'altezza degli occhi e le montature larghe e ampie lasciano un buco dal quale si vede la tempia. Questo dovete cercare di evitarlo perché si nota non poco e fa apparire i vostri occhi più piccoli.

scegliere-occhiali-forma-corpo2.jpg


Il peso degli occhiali e come premono sulle tempie: io soffro di mal di testa e un occhiale di normale pesantezza tenuto su tutta la giornata mi infastidisce, perciò per il pc è in casa ho un occhiale orribile senza montatura, talmente leggero che mi sembra di non averlo. Adesso ne esistono anche di molto leggeri, ma con montatura e penso sarà il mio prossimo acquisto dato che il limite del modello senza montatura è il bordo in trasparenza che vedi in continuazione.

a1sx2_Thumbnail1_scegliere-occhiali-forma-viso4.jpg

alfemminile

La forma del viso: vi ho già parlato di trucco e taglio di capelli a seconda della forma del viso e finalmente ora, grazie al post che trovate su Zalando Privé ,potete scegliere anche l'occhiale più adatto al vostro viso. Potete notare come si differenzi in base alle proporzioni esattamente come si fa quando vestiamo le forme del corpo, quindi un viso ovale ha molta scelta mentre un viso a cuore o a rettangolo deve con l'occhiale (da vista o da sole che sia) riequilibrare le linee. Vedete tutto nel dettaglio nel post su Zalando.

a1sx2_Thumbnail1_sceglire-occhiali-forma-viso11.jpg

©Zalando Privé

L'uso che ne fate: ho imparato che se uso a casa e per lavorare un modello meno graduato la miopia progredisce meno, ovviamente per guidare, andare al cinema o viaggiare uso il modello più graduato.

 a1sx2_Thumbnail1_scegliere-occhiali-forma-viso6.jpg

 businessinsider

I colori che indossate (e che vi donano): indutile dirvi che un occhiale azzurro se vestite sempre di toni autunnali non è una buona idea, mentre il nero non impegna mai perchè persino se il vostro colore base è il blu non stonerà non essendo direttamente a contatto col tessuto.

 a1sx2_Thumbnail1_scegliere-occhiali-forma-viso7.jpg

 

pin

L'immagine che hai di te: io, avendo iniziato a utilizzare gli occhiali tardi, quando penso a me stessa mi immagino sempre senza per questa ragione una montatura più leggera o meno impattante mi sembra più naturale, chi invece li ha portati sin da bambino li trova un suo punto caratteristico e quindi anche una montatura più d'affetto non stonerà.

Voi li indossate gli occhiali? Come li scegliete di solito?

0
Taggati su: Forma del Viso
blog comments powered by Disqus