Scarpe da Ginnastica: quale scegliere per abbinarla al meglio

  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 2603
  • Commenti
  • Stampa
2603

A me piace risolvere problemi, mi piaceva in quarta elementare quando prendevo i voti più alti in matematica anche se scrivevo rappresentazione e con una p. Nel mio lavoro lo faccio continuamente ed è sicuramente la parte più stimolante, sarebbe facile infatti suggerire a una cliente che vuole slanciare le gambe l'abito al ginocchio con le décolleté con tacco 12 a spillo, ma non risolverei affatto il suo problema. Saprebbe certo come andare vestita a un matrimonio (premurandosi prima di non dover attraversare ne acciottolati o sanpietrini, patii con sassolini o spiazzi erbosi), ma nel 99% dei suoi outfit sarebbe punto a capo.

 a1sx2_Thumbnail1_scarpe-ginnastica-comprare.jpg

 erhsere

La sfida, il divertimento, è trovarle un abbigliamento comodo che la valorizzi al meglio, ma le permetta di svolgere il suo lavoro, ricorrere un autobus, camminare a lungo e giocare coi suoi figli. Troppo a lungo ci hanno detto che se belle vogliamo apparire dobbiamo soffrire. Non è vero, si può essere ben vestite, con un look curato ma anche molto comodo. Approfondirò sicuramente questo argomento a settembre ma ora volevo concentrarmi sulle scarpe più comode in assoluto, quelle da ginnastica.

 a1sx2_Thumbnail1_scarpe-ginnastica-comprare2.jpg

 WHERETOGET

Abbiamo già visto come abbinarle a un vestito e su cosa orientarsi se volete un modello base, ma oggi vorrei darvi tutti i suggerimenti per acquistare il modello di scarpe da ginnastica migliore che vi consenta di creare più abbinamenti possibili. Iniziamo però con delle regole generali.

Regola numero 1: le scarpe devono essere pulite e curate, a puntate sulle scarpe bianche dovete prendervene cura lavandole con la spazzolina e cambiandole più spesso di un qualsiasi altro paia.

Regola numero 2: niente scarpe da ginnastica completamente nere. Sembrano ortopediche qualunque sia il modello.

Regola numero 3: riprendere il colore della scarpa con l'abbigliamento qualunque esso sia, anche solo con sciarpa o orecchini. Senza esagerare ovviamente.

 a1sx2_Thumbnail1_scarpe-ginnastica-comprare3.jpg

hauteofftherack

Viste queste regole generali passiamo ora ai modelli che si prestano di più agli abbinamenti.
La scarpa di tela, simile a una Superga o a una Converse è più facile da ingentilire per via del suo scarso volume. Creerà meno contrasto con la caviglia facendosi notare meno. Molto adatta con jeans sia skinny che un poco più larghi, con shorts e vestitini, non è molto amica dei pantaloni a zampa perché tendono a fare una piega eccessiva davanti. L'unico difetto è che non può essere usata in in inverno (pena il congelamento dell'arto) e ha una connotazione un pochino vacanziera, striderà insomma abbinata al piumino e un paio di pantaloni leggermente felpati.

 a1sx2_Thumbnail1_scarpe-ginnastica-comprare4.jpg

 garnethill

a1sx2_Thumbnail1_scarpe-ginnastica-comprare4d.jpg

 1 + 2 + 3

Le scarpe da ginnastica tipo Hogan sono le più utilizzate, hanno il vantaggio di sembrate meno sportive ma lo svantaggio di essere abbastanza grosse e pesanti. Questo fa sì che quasi tutti i modelli stonino in estate, ed inoltre lo stile che trasmettono a tutto il look è abbastanza marcato classico e leggermente formale.

 a1sx2_Thumbnail1_scarpe-ginnastica-comprare5c.jpg

1 + 2

Le sneakers più comode sono quelle con suola alta, modelli simili a quelli da running ma leggermente ingentiliti per colori e materiali. Senza addentrarci in una categorizzazione dei vari modelli, possiamo dividerle tra le più classiche con suola orizzontale e quelle più sportive e anche più comode con suola sagomata.

 a1sx2_Thumbnail1_scarpe-ginnastica-comprare6.jpg

 mismimy_official

Le prime, che sono una declinazione delle più viste Stan Smith, per la loro forma e pacatezza dei colori sono più adatte ad essere abbinate con outfit meno sportivi. Al momento le trovate abbinate davvero con tutto perché così la moda suggerisce, ma non è detto che, se sono l scarpe che più vi piacciono e desiderate mantenerle anche quando la moda cambierà riuscirete a continuare a indossarle anche col tubino nero. Sicuramente i jeans sono i suoi più fedeli compagni, di qualunque colore e foggia. L'unica controindicazione è che questo modello è quasi esclusivamente bianco, e mantenerlo tale a lungo non è semplice, quindi non dimenticate la Regola 1.

a1sx2_Thumbnail1_scarpe-ginnastica-comprare7.jpg

mangorabbitrabbit

a1sx2_Thumbnail1_scarpe-ginnastica-comprare7d.jpg

1 + 2 + 3

I modelli con suola sagomata, dalle New Balance alle Nike, sono sicuramente più adatte se avete qualche problema al piede o alla schiena ma la loro connotazione è sicuramente molto sportiva. Molto spesso i modelli più belli sono particolarmente colorati e quindi sono scarpe che si fanno notare, è importante se scegliete questo modello che sia di un colore che è già presente nel vostro armadio. Non ci saranno problemi quindi a calzare delle scarpe fucsia se indossate abitualmente anche solo orecchini e sciarpa di questo colore, in questo modo l'abbinamento sembrerà più studiato. Paradossalmente le scarpe di questo tipo sono più abbinabili a capi invernali rispetto alle Stan Smith, perché di colori più scuri e tessuti più spessi. Potrete tranquillamente indossarle con un calzino scuro e un pantalone in velluto.

 a1sx2_Thumbnail1_scarpe-ginnastica-comprare8.jpg

 zalando

a1sx2_Thumbnail1_scarpe-ginnastica-comprare8d.jpg

1 + 2 + 3

L'importante in ciascuno di questi casi è evitare l'abbinamento con i collant, a meno che non stiate ancora frequentando il liceo. Devo ammettere che questa moda delle scarpe da ginnastica ci ha facilitato la vita non poco, anche voi vi siete convertite come me gioiosamente a questo trend? Quante scarpe da ginnastica avete nell'armadio?

0
Taggati su: Shoes
blog comments powered by Disqus