Zooey Deschanel: un look da Pera originale

  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 7286
  • Commenti
  • Stampa
7286

Quando è uscito il telefilm New Girl io mi sono innamorata, ok di Nick è vero, ma soprattutto di Jess, con questo modo di fare così diverso dal mio, questo coraggio dato dall'incoscienza e questo look vivace ma pieno di abiti anni 50 e colori.

 a1sx2_Thumbnail1_zooey-deschanel000.jpg

a1sx2_Thumbnail1_zooey-deschanel00.jpg

 Ci ho messo un po' a individuare la forma del corpo di Zooey Deschanel, l'attrice che la interpreta, non perché fosse difficile anche se ovviamente essendo magra non è marcatissima, ma perché ero accecata dalla mia "cotta", non potevo credere che una donna così bella, così disinvolta e che mostrava così impunemente le gambe fosse come me una pera.

a1sx2_Thumbnail1_zooey-deschanel.jpg

a1sx2_Thumbnail1_zooey-deschanel3.jpg

Osservando la sua struttura fisica infatti si nota come il bacino sia più largo del torace e le gambe seppur magre e toniche siano un po' più voluminose rispetto al seno piccolo. Quello che mi colpisce però non è tanto la sua forma e il modo in cui maschera la sproporzione, ma che non segue l'esempio di tante colleghe pere che si clessidrizano o rettangolizzano per nascondere la loro forma, ma scorrazza per la città con uno stile assolutamente perfetto per il suo fisico, senza curarsi che questo stile sia eccessivo o fuori luogo.

a1sx2_Thumbnail1_zooey-deschanel7.jpg 

a1sx2_Thumbnail1_zooey-deschanel4.jpg

Quante lettrici e clienti che condividono con me questa forma del corpo mi dicono: "Sì, è vero gli abiti anni 50 mi stanno molto bene, ma non posso andarci al lavoro, farci la spesa e usarli per andare solo a mangiare una pizza con le amiche" così insieme cerchiamo un alternativa più sobria, un abito svasato ma morbido, un maglione lungo ma con gli spacchi però adesso mi chiedo: davvero è l'unica alternativa? Se davvero domani mi presentassi in ufficio con un abitino anni 50 azzurro e un cardigan giallo succederebbe qualcosa?  

 a1sx2_Thumbnail1_zooey-deschanel6.jpg

a1sx2_Thumbnail1_zooey-deschanel9.jpg

 

a1sx2_Thumbnail1_zooey-deschanel8.jpg

Quanta paura abbiamo di attirare l'attenzione e Jess invece non ce l'ha. Avrete notato che il suo look non solo è fatto di tanti abitini anni 50, ma di colori chiari e brillanti abbinati tra loro, ballerine, cinturine col fiocco e maniche a sbuffo, tutto ciò che incarna lo stereotipo dello stile bon ton e questo stile lo utilizza sempre. Certo, lei vive in un telefilm, nella Los Angeles dove non fa mai davvero freddo e viene vestita da uno stylist, non ha a che fare con colleghe perfide, né amiche modell...ops quello sì. È un personaggio di una finzione ma potrebbe assolutamente essere vero, potrebbe essere la nuova ragazza che assumono nel vostro ufficio che si presenta con un abitino rosso a fuori e la borsa a mano, o potreste essere voi che improvvisamente dite basta ai jeans solo perché sono comodi e la camicia che fa tanto professionale e decidete di indossare quegli abiti anni 50 che tenete solo per le occasioni speciali.

 a1sx2_Thumbnail1_5910743f915aab09db66d27489f6fa06.jpg

a1sx2_Thumbnail1_zooey-deschanel10.jpg

 a1sx2_Thumbnail1_zooey-deschanel5.jpg

Io non so se ci riuscirò, ma per la primavera mi cucirò sicuramente un abito anni 50 da giorno, raccogliete con me questa sfida?

0
blog comments powered by Disqus