Pantaloni Skinny: scarpe e orlo giusti

  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 15831
  • Commenti
  • Stampa
15831

Dato che sono loro ad aver dato vita a questa categoria di post grazie allo spopolare di caviglie nude mi sembra giusto iniziare dai pantaloni skinny. Abbiamo visto come abbinarli per ogni forma del corpo ed ora vediamo quali sono le scarpe migliori da indossare e come fare l'orlo in ciascun caso.

 a1sx2_Thumbnail1_skinny-scarpe3.jpg

whowhatwear

a1sx2_Thumbnail1_skinny-scarpe.jpg

ladynoree

Per prima cosa ricordate che il pantalone skinny è quello aderente su tutta la gamba fino alla caviglia, se da metà polpaccio invece diventa dritto è da considerarsi straight o regular e ovviamente il modello di scarpe con cui stanno bene cambia.

 a1sx2_Thumbnail1_skinny-scarpe2.jpg

somethingnavy

a1sx2_Thumbnail1_skinny-scarpe4.jpg

net-a-porter

Essendo inverno è corretto partire dagli stivali, che non pongono nemmeno il problema dell'orlo dato che lo nascondono. Quasi tutti i modelli di stivali alti o a metà polpaccio sta bene con questo modello di pantaloni, fate attenzione però, se lo stivale è molto aderente,che il pantalone tropo lungo non vi infagotti troppo la caviglia. L'ideale è inserire la parte terminale in un calzino di modo che non faccia eccessive pieghe e non salga.

 a1sx2_Thumbnail1_skinny-scarpe-stivali0.jpg

advicefromatwentysomething

Anche gli ankle boot stanno molto bene con questi pantaloni ma non tutti. Quelli larghi alla caviglia hanno bisogno che il pantalone entri completamente o che resti un po' sollevato risvoltandolo, quelli molto scollati invece richiedono per forza che si veda la caviglia. I più difficili sono i modelli Beatles che sarebbero da indossare sotto a bootcut o straight. Se il modello è piuttosto largo alla caviglia ci si può comportare come con quelli larghi, ma se abbastanza aderente meglio evitare.

 a1sx2_Thumbnail1_skinny-ankleboots.jpg

12 + 3

Le scarpe da ginnastica sono un po' difficili da abbinare, le più comode e abbondanti non stanno benissimo con lo skinny, ma se le scegliete meglio riascoltarlo di un minimo e far vedere la caviglia (o proteggerla come abbiamo visto in questo post). Se la scarpa è più piccola ed estiva l'orlo può arrivare a metà malleolo o poco sopra, da evitare che superi il malleolo facendo molte pieghe.

 a1sx2_Thumbnail1_skinny-sneakers-copia.jpg

1 + 2 + 3

Per le ballerine vale lo stesso principio delle scarpe da ginnastica estive, ma sarebbe meglio fermare orlo o risvolto sopra il malleolo. Stessa cosa per le décolleté con le quali meglio anzi alzare l'orlo fino a un 7/8. Da evitare in entrambi i casi il pantalone troppo lungo che copre quasi parte della scarpa. Sandali e infradito seguono la stessa logica delle décolleté ma ricordate che se vi sono laccetti alla caviglia il pantalone deve lasciarli scoperti per almeno due dita.

a1sx2_Thumbnail1_skinny-ballerine.jpg

1 + 2

a1sx2_Thumbnail1_skinny-tacco.jpg

1 + 2

Io tra le varie opzioni io preferisco indossare gli skinny con gli stivali fino al ginocchio o con le scarpe da ginnastica, se infilo i miei delicati piedini in un paio di dècolletè allora preferisco scegliere la gonna. Voi con che scarpa li indossate di più?

0
Taggati su: Pantaloni Shoes Skinny
blog comments powered by Disqus