You Tube: Valorizzare la Donna a Clessidra

  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 7509
  • Commenti
  • Stampa
7509
Oggi finalmente mi sentite parlare delle clessidre, di tutti i loro pregi e degli abiti che consiglio di più. Nel video ho preferito utilizzare immagini che provengono da asos curvy, anche se non tutte sono delle clessidre, e non tutte le clessidre sono curvy, per due motivi.

b2ap3_thumbnail_donna_clessidra_valorizzarsi.jpg

 Il primo è che quando io penso a una clessidra non mi immagino Belen, ma Scarlett Johansson, quindi una donna realmente formosa, altrimenti finiamo già nelle variazioni con clessidra magra e clessidra poco formosa che in video tratteremo in seguito. Una donna così è sicuramente rappresentata meglio da una modella curvy che da una taglia 38, e dato che non c'è una via di mezzo tra cui scegliere ho preferito la prima.

 
a1sx2_Thumbnail1_modaper_clessidra_valorizzarsi.jpg 

Il secondo motivo è che queste donne hanno le tette, molte, mentre quelle taglia 38 di rado, in questo modo potete valutare come cadono i capi su un fisico che si avvicina di più a quello della clessidra .
 

Se non avete il tempo di vedere il video vi anticipo una cosa che già dovreste sapere: io alla clessidra consiglio due stili, quello romantico e quello sensuale. Il primo assomiglia di più ad un look della pera a parte per gli scolli, con gonne e pantaloni svasati, il secondo è più fasciante. Entrambi le donano molto e può variare da uno all'altro a seconda di carattere, sicurezza ed occasione. A voi quale piace di più?
 
Nel prossimo video scopriremo come valorizzare la rettangolo, e scopriremo che certi look non donano nemmeno a lei.
0
blog comments powered by Disqus