Forme per me: Abiti luccicanti

  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 4445
  • Commenti
  • Stampa
4445
Come avete notato questi giorni sono stati frenetici, tra l’uscita del libro, altri impegni correlati, notizie mediamente brutte capitate all'improvviso e la tramontana che sferza contro la mi tapparella io sono, più che stanca, un po’ affannata.
 
E per questo motivo ancora non avevo avuto il tempo di aggiornarvi sugli ultimi arrivi sul sito Formeperme.
Dato che la fatica e l’impegno per la realizzazione del sito sono stanti tanti, è anche giusto che ora ci godiamo insieme i frutti.
 
Il primo è che io posso finalmente mostrarvi come un abito cade su un manichino standard e come cade diversamnete su quello della sua forma del corpo. Il che è davvero una gioia e un sollievo, le immagini si sa sono immediate e se io sapessi anche disegnare saprei molto bene come mostrarvi certe cose, ma ora finalmente posso fare a meno di andare a caccia di immagini giuste nel web e mostrarvi già gli abiti giusti.
Dato che natale e capodanno si avvicinano ho deciso di iniziare con i vestiti più adatti a queste occasioni, perché lo sapete per me le ogni occasione è buona per indossare un vestito, elegante, e possibilmente anche luccicante.
Questi abiti certo non saranno per le tasche di tutte, ma sono una gioia per gli occhi, e certo non possiamo pretendere che una lavorazione a mano abbia lo stesso prezzo di un abito da grande catena. Tenete inoltre presente che anche il manichino standard, pur essnedo privo di forme indossa una 42-44, quindi non si sta facendo un raffronto di taglie, ma solo di forme.

Iniziamo come sempre dal look della donna Pera e da questo abito per il quale sognerei una festa sfarzosa per il quale poterlo indossare. Come vedete il punto vita è ben posto in evidenza e se possibile assottigliato con questo gioco di forme, anche il seno è evidenziato dal taglio a cuore e dal disegno tono si tono. L'abito poi si allarga dolcemente su fianchi, e ovviamente più sul manichino centrale che ha la forma a pera rispetto a quello standard sul quale pende con un poco di tristezza. Anche l'orlo finale leggermente ondulato risulta molto più bello nel manichino con la sua forma del corpo.

a1sx2_Thumbnail1_formeperme11.jpg
Forme per me

Per la Triangolo Invertito è stato scelto un abito monospalla, pensando a un modo per spezzare e rendere più femminili le sue spalle importanti. Sarà un abito adatto a chi no ha un seno oltre la terza misura dato che non consente la presenza del reggiseno con spalline, a meno che non consideriate di tenere un blazer o un cardigan tutta la sera, ma sarebbe davvero un peccato nascondere il taglio sbieco e la fantasia dell'abito. Fasciante sui fianchi ha però una disegno che evidenzia il punto vita che nella donna a Triangolo Invertito è sempre in vista, e che allunga un poco il torace.

a1sx2_Thumbnail1_formeperme12.jpg
Forme per me

Per la Rettangolo invece si è deciso di seguire la sua assenza di curve con un tubino dritto ma movimentando la figura con una fantasia molto natalizia e più evidente che per gli altri capi. La finta cintura in vita permette di creare l'illusione di un punto vita e la lunghezza è adatta a chi ha gambe slanciate. Come vedere l'abito non cade molto diversamente da un manichino all'altro, dato che il manichino standard è sicuramente un cugino stretto di quello a rettangolo. La schiena nuda poi è uno dei pochi stratagemmi per rendere estremamente sexy una donna con poche curve

a1sx2_Thumbnail1_formeperme13.jpg
Forme per me

La Donna a Clessidra indossa un colore più sobrio degli altri dato che con le sue curve ha meno "bisogno" di brillare, ma con una fantasia d'oro che rende anch'esso molto adatto alle feste. Il taglio è a tubino fasciante con uno scollo all'americana che le mette in mostra le spalle, lo scollo sulla schiena purtroppo però limita l'uso del reggiseno anche qui, e lo rende anch'esso più adatto a chi non ha molto seno. Se le Rettangolo vorranno rubarglielo male non faranno, e avranno l'opportunità di vedere come sta sul manichino standard che più si avvicina alla loro forma, o su quello che ha ben più curve.

a1sx2_Thumbnail1_formeperme14.jpg
Forme per me

Per ultima come sempre, perdonatemi, la donna a Mela indossa un bellissimo abito rosso del colore del Natale e del Capodanno, che può essere indossato sia con spalla scesa che un po' più accollato. Corto e dritto, ha però la lavorazione sbieca che assottiglia la figura e spezza il torace, le braccia, tasto dolente di questa forma, sono molto minimizzate dalla mezza manica e il taglio a pipistrello garantisce più tessuto appunto nel punto vita dove spesso si nascondono le maniglie dell'amore.

a1sx2_Thumbnail1_formeperme15.jpg
Forme per me

Ora voglio sapere da voi qual'è il vostro preferito, anche se non è quello della vostra forma del corpo. Io sono indecisa tra quello della Pera e quello della Mela, perchè la luce sulle paillette mi fa tanto pensare alle ciliegie...
0
Taggati su: Forme per me New Year
blog comments powered by Disqus