Accessori Base Invernali: Guanti

  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 6522
  • Commenti
  • Stampa
6522
Non c'è nulla da fare, i guanti sono per chi sta con le mani in mano, nel vero senso della parola. Per chi quando cammina per la strada o aspetta l'autobus ascolta pacificamente la musica o si guarda intorno. Per una come me che cerca ogni secondo libero per ticchettare sulla tastiera del telefono, leggere una rivista, o anche solo immergersi nella borsa in cerca di rossetto/chiavi/cellulare/fazzoletti sono una tortura. Appena li indosso mi ricordo sempre di dover fare qualcosa e me li tolgo.
 
a1sx2_Thumbnail1_accessoribasesciarpe05.jpg
 
Poi però come si ritrova, chi come me sta senza guanti anche quando fanno 6 gradi? Con le mani screpolate e che si tagliano appena scontrano la cerniera della borsa (quella della mia borsa di Zara sembra fatta di denti di squalo!). Quindi si, i guanti servono a tutte, ma se come me non li amate è meglio se vi orientate verso modelli base e molto scaldanti.

a1sx2_Thumbnail1_accessoribaseguanti4.jpg
tumblr

a1sx2_Thumbnail1_accessoribaseguanti44.jpg
images

guanti possono essere in lana, in quel caso saranno un po' caldi, ma lasceranno passare l'aria, quindi adatti a medi freddi, se la lana è pettinata e non hanno ancora fatto i pallini, meglio ancora se sono leggermente in cachemire, sono adatti anche a situazioni più eleganti, abbinati al cappotto o al piumino. Se siete molto freddolose potete sceglierli anche leggermente più lunghi per mantenere tutto il calore all'interno del vostro outfit, in questo caso andranno meglio con i cappotti, o con tutti i capi le cui maniche non terminano con l'elastico.

I guanti in pelle sono davvero molto belli, possono essere in pelle semplice (eco o no) o anche rivestiti dentro in lana. Devono aderire bene alla mano quindi anch'essi, pur proteggendo dal vento, non hanno spazio per scaldare moltissimo. Posso essere certamente usati i occasioni più eleganti e formali, e hanno il notevole vantaggio di fare molta più aderenza rispetto a quelli di lana, il che sarà fondamentale se dovete guidare o reggervi su un autobus che corre un po'.

L'ultima tipologia (escludendo i guanti da moto e da sci ovviamente) è la più calda, i guanti in lana che sono internamente rivestiti in pile. Non c'è nulla che vi tenga le mani calde come i guanti così, in certe città nemmeno li vendono perché sono considerati abbigliamento da montagna, ma quando la temperatura arriva sotto i 5 gradi sono fondamentali per chi come me ha mani di ghiaccio. Essendo un abbigliamento tipico da montagna hanno il difetto di essere spesso lavorati con decorazioni, e questo li rende un po' meno base e sicuramente poco eleganti, ma si sa che con quando la temperatura scende molto, come quando sale molto, le regole del bon ton vengono allentate.

a1sx2_Thumbnail1_accessoribaseguanti7.jpg
500px

b2ap3_thumbnail_accessoribaseguanti6.jpg
media-cache

Voi quali usate di solito? Siete insofferenti quanto me quando li indossate?
0
blog comments powered by Disqus