Accessori Base Invernali: Le borse

  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 16303
  • Commenti
  • Stampa
16303
Quando le riviste vi indicano la borsa must have dell'inverno di solito è accompagnata da un numero a 4 cifre e si tratta di un modello particolare, con uno stile ben definito, che promette di far risultare riuscito qualsiasi outfit. Ovviamente queste sono favole, e baciare "rospi" non è una tecnica da scartare ma sicuramente non diventeranno alti belli e con gli occhi azzurri, al massimo si riveleranno ragazzi dal cuore d'oro, lo stesso la borsa in questione non può trasformare voi né i vostri vestiti. Ma adesso per fortuna non stiamo cercando la It bag del momento ma la borsa base, quella che da sola può adattarsi ad ogni outfit, senza fare la protagonista ma senza farvi sfigurare.

a1sx2_Thumbnail1_borsebase.jpg

Ormai avete capito le regole dell'armadio base e quindi sapete che deve essere:
  • Di un colore base, quello che più si abbina ai vostri capi
  • Di un modello semplice e di tessuto liscio, meglio pelle/ecopelle di modo che possa essere elegante o anche più sportiva.
a1sx2_Thumbnail1_immagine36.jpg
Potete ovviante averne più d'una di vari colori base e dimensioni, in ogni caso è sempre bene averne una di media misura, sul nero di modo da indossarla con i vestiti più sgargianti. Se dobbiamo limitarci al massimo ne può bastare una da giorno, appunto media misura o grande, e una abbastanza piccola da sera, sufficiente per contenere portafoglio occhiali cellulare e chiavi.

a1sx2_Thumbnail1_immagine37.jpg
Valutate bene il modello, se siete sempre state donne da borsa a tracolla evitate quella a mano, o assicuratevi che abbia anche un laccio per i momenti più frenetici, e se invece siete abituate alla borsa a spalla non buttatevi sulla tracolla pensando sia più comoda, essa insiste sul collo invece che sulla spalla ed è la tortura di chi soffre di cervicale.

a1sx2_Thumbnail1_immagine38.jpg
Per la sera molto spesso potrà andar bene anche la borsa di media misura, ma per serate un pochino più eleganti, è appunto meglio qualcosa di più piccolo. Non deve essere per forza una pochette, a meno che non siate donne minimaliste, una piccola a spalla andrà bene lo stesso.

 
a1sx2_Thumbnail1_immagine40.jpg
Il costo non deve essere per forza alto, ma se vi buttate nel low cost (cioè sotto i 50€) state molto attente alla fattura della borsa e all'odore. Un leggero odore di pelle va bene, ma se è persistente o se sa di "catrame" non se ne andrà molto facilmente.
 
La forma della borsa non cambia moltissimo in funzione della forma del corpo. Certo mini pochette se si è alte e giunoniche o maxi bag rigide se si è minute e magroline è meglio evitarle, ma non c'è una borsa precisa per ogni forma del corpo.
 
Sicuramente però possiamo aggiungere che la borsa a tracolla è la più difficile, appoggiandosi sul fianco lo allarga e la banda che taglia il seno in due penalizza molto chi è prosperosa. Quindi in teoria non consigliatissime per pere e clessidre, e nemmeno triangolo invertito, a meno che non abbia la balda larga e eviti di dividere in due il seno.
La borsa a spalla anche non è immune da problematiche, infatti tende un po' ad aumentare il punto vita, oltre a portare l'attenzione in questa zona, le mele quindi dovranno fare attenzione che non sia troppo gonfia, o puntare sul modello a mano, tanto scomodo, ma senza controindicazioni dato che sta lontano dal corpo.

a1sx2_Thumbnail1_immagine41.jpg
 
Io che per fortuna non sono molto borsa addicted posseggo quasi solo borse base dato che non riesco ad acquistarle se "non mi servono", voi quante ne avete? Avete controllato di avere la borsa base? Al prossimo capitolo affronteremo le scarpe base, e quello sarà un argomento molto più lungo.
0
blog comments powered by Disqus