Motivi per dimagrire

  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 10423
  • Commenti
  • Stampa
10423
Faceva caldo, le mie cosce, grazie al chilo in più preso mentre cercando dimagrire (durante il super stress lavorativo, non fatelo!) e prima degli squat, strusciavano le une contro le altre e mi misi a pensare alle ragioni, valide e non per dimagrire. Già perché le mie cosce si toccano sempre, anche quando peso 57 kg (ere geologiche ormai, e sempre per colpa di uno che mi piantò), ma il dolore da strusciamento non l'avevo mai provato, probabilmente perché sudo poco anche se cammino tanto. Il giro di boa si ha se supero i 65 kg e al contempo fanno 30 gradi all'ombra. A 62 kg con 42 gradi no, nemmeno un po', ci vogliono comunque i più +65. Così questo mi è sembrato un motivo valido per dimagrire, perdere 2 o 3 kg, ma poi anche solo 1 e mezzo, oppure comprarmi il deodorante stick da spalmare tra le cosce. Per ora vado avanti senza e sono a dieta un po' più rigida, quindi solito cibo sano, e niente schifezze.
 
a1sx2_Thumbnail1_motivi_dimagrire_1.jpg
 
 
Quando ero piccola volevo dimagrire per attirare i ragazzi, per assomigliare a Britney Spears nel video di "Baby one more time", per potermi vestire bene, per far star zitto un amico d'infanzia (poi è stato zitto perché ho preso la patente prima di lui anche se più piccola di un anno!), insomma, tante ragioni, nessuna di esse valida.
 
a1sx2_Thumbnail1_motivi_dimagrire_2.jpg
 
 
Analizziamo queste ed altre insieme, contando che stiamo parlando di dimagrimento di chi è leggermente sovrappeso, lasciamo fuori l'obesità da questo discorso perchè non voglio affrontare in questo post i soliti commenti "eh la salute" ho già spiegato come la penso qui
 
a1sx2_Thumbnail1_motivi_dimagrire_3.jpg

Voglio dimagrire perché voglio piacere a quel ragazzo: no. Funziona solo nei film, e anche se avesse senso staresti con uno così superficiale che non ti ha avvicinata prima che raggiungessi la 40/42, magari è timido? Influenzabile? Tonto? Ok, diciamo che non vale più dai 17 anni in su.

 
a1sx2_Thumbnail1_motiviperdimagrire.jpg
observando
Voglio dimagrire così i ragazzi mi noteranno: mmm, nemmeno questa funziona. Io ho imparato che ci sono le ragazze che si fanno notare e quelle che no (io ovviamente sono di quelle che no), le seconde hanno bisogno di abiti, una risata squillante, uno sguardo un po' più profondo. La taglia non c'entra.

a1sx2_Thumbnail1_motiviperdimagrire2.jpg
foxinflight

Voglio dimagrire perché così posso mettermi quello che voglio: no, lo pensavamo tutte prima di approdare qui, me compresa, ma ora sappiamo che non è così!

 
Voglio dimagrire perché non mi piaccio: ahia, questo è quasi rischioso perché non funziona mai, e si rischia di finire per voler continuare a dimagrire perché si continua a non piacersi.
 
Voglio dimagrire per rientrare nei miei abiti: questo è un motivo la cui validità cambia a seconda dell'età degli abiti e propria. Se si sono presi un po' di chili perché si era sotto esame, si è rotto con un fidanzato, e gli abiti dello scorso anno non vanno più perdere qualche chilo può essere valido, a patto comunque che il peso di partenza non fosse davvero basso. Se i vestiti sono di 10 anni fa invece è nel tempo abbiamo avuto: bambini, divorzi, menopause, malattie, lutti, beh sicuramente non ha senso pensare di rientrarci, o almeno non è una motivazione per dimagrire.
 
Voglio dimagrire per comprare vestiti di una taglia in meno: l'ho inserito perché è una motivazione che portano spesso nei programmi tv. La taglia non è uno status simbol, quindi non è un motivo valido, a meno che non sia quella taglia che vi faccia scavalcare dai negozi taglie comode e taglie normali diventando quindi una questione pratica.

a1sx2_Thumbnail1_motiviperdimagrire6.jpg
 
Voglio dimagrire per diventare come Kate Moss, Audrey Hepburn etc etc: non scherziamo. Le attrici, le cantanti, le icone, sono belle perché sono lassù, irraggiungibili, perché è il loro lavoro esserlo (e impiegano tempo e denaro per restarlo), perché le vediamo quasi sempre al massimo della loro forma (e di rado appena alzate con viso stropicciato) e perché la loro personalità le ha rese icone. La LORO personalità e non ha nemmeno senso cercare di assomigliare a qualcosa che non è nemmeno reale o che non si conosce davvero.
 
Voglio dimagrire per assomigliare e vestirmi come le mie amiche: ecco il branco, l'omologazione e la paura di non essere accettate. Non sarà dimagrendo che assomiglierete alle vostre amiche, soprattutto se la vostra forma del corpo non è la stessa, e dovete trovare i vestiti che donano a voi non a loro, a costo di andare, anche solo un minimo controcorrente.
 
Voglio dimagrire così non mi prenderanno più in giro: purtroppo non funziona, le persone che criticano e vogliono prendere in giro se non avranno più il peso a cui appellarsi troveranno qualcos'altro.
 
Imparare a convivere con qualche chilo di più è più importante che perderli, anche perché non si perdono dal mattino alla sera e dobbiamo passare un po' di tempo con quei chili, odiarci finché non li abbiamo persi non ha davvero senso.
0
Taggati su: Fat? Love Your Body
blog comments powered by Disqus