La valigia per la città al caldo: accessori

  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 5459
  • Commenti
  • Stampa
5459
Se decidere quanti vestiti portarsi in vacanza può essere destabilizzante, quando si passa agli accessori è anche peggio, specialmente per le scarpe.

Ed è proprio dalle scarpe che intendo cominciare, perché se avete optato per visitare una o più città, nella stagione calda saranno la parte più importante del guardaroba, per far si che i piedi siano la vostra parte più salvaguardata. Le scarpe da scegliere non saranno uguali per tutte, ma dipenderanno enormemente dalla sensibilità dei vostri piedi. Se hanno bisogno di molte cure, benvenute Sneakers, Birkenstock e FitFlop, se sono più adattabili puntate su dei sandali bassi legati alla caviglia, o delle espadrillas. In ogni caso scartare tutte le scarpe che hanno la suola inferiore a mezzo centimetro e che non siano traspiranti, quindi anche le scarpe chiuse meglio se sono di tela.
Anche se potete permettervi solo le scarpe da ginnastica non rinunciare ad abiti e gonne, le regole del ben vestire in vacanza, specie all'estero o comunque mentre fate i turisti, si attenuano un poco, soprattutto negli abbinamenti.
Per le scarpe è meglio limitarsi al massimo, soprattutto se la vostra vacanza è breve o al contrario lunga ma prevede spostamenti tra varie città. Io ho girato gli stati uniti per un mese con un paio di Tiger, un paio di sandali neri e uno di hawaianas che si sono fuse con l'asfalto di Boston, se le scegliete bene tre paia di scarpe (ciabatte comprese) possono bastare per tutto.

a1sx2_Thumbnail1_valigia_citt_caldo08.jpg

Altro argomento delicato sono le borse, o meglio La Borsa dato che in linea di massima in questo caso è meglio portarne una sola. Portare una borsa sola significa non solo che dovrà essere ben abbinabile con tutto ciò che avete, ma che dovrà essere della capienza giusta, dove ci possano stare giuda, maglioncino, macchina fotografica, ma non troppo grande o vi porterete indietro l'intera valigia. Oltre a questo deve essere comoda, che per prima cosa significa leggera, il più possibile leggera da vuota, e che si possa sporcare (quindi che sia scura o si possa lavare) di modo da poterla appoggiare per terra o su un prato senza remore. Comoda vuol inoltre dire comoda da trasportare, comoda per voi. Il che può voler dire:
  • Una borsa a tracolla, per molte è il massimo della comodità, lascia le mano libere, sta ferma, non si rischia di perderla. Per chi però soffre di cervicale la borsa a tracolla è terribile, perché invece che appoggiarsi alla spalla (come appunto la borsa a spalla), incide sul trapezio e quindi consente di riempirla pochissimo.
  • La borsa a spalla per me è l'ideale, meglio se con manici lunghi di modo che riesca ad appoggiarla senza problemi. Ormai è un'abitudine e non mi da fastidio non avere le mani libere sempre, dato che così salvo la mia cervicale. Certo se poi la borsa a spalla ha anche una tracolla è ancora meglio di modo che in momenti di necessità posso alternare.
  • Molto comodo è anche lo zaino, poco femminile ma talvolta fantastico per le spalle. Lo zaino ha l'inconveniente che non vi fa stare tranquille contro i borseggi, quindi in autobus e metropolitana è meglio tenerlo su un lato e lasciare solo i fazzoletti nella tasca davanti.
  • Le borse a mano sono proprio da evitare, priori non volete passare la giornata tenendole nell'incavo del braccio vero?
Qualsiasi borsa che scegliete fate si che sia ben chiudibile, meglio se con una zip e portatela sempre con l'apertura davanti di modo da poterla controllare.

a1sx2_Thumbnail1_valigia_per_citt_caldo01.jpg

Portare un cappello non è una brutta idea, soprattutto se la città è particolarmente assolata e calda, meglio se di tela dato che, anche se un panama o una cloches di paglia sono molto più belli, sarà difficile non rovinarli e impossibile infilarli in borsa quando non vi serviranno.

a1sx2_Thumbnail1_valigia_per_citt_caldo02.jpg
1 + 2 + 3

Se patite molto l'aria condizionata, il mal di gola o il torcicollo è sempre meglio aggiungere un foularino o una sciarpina in lino. Non occupano molto spazio e possono salvarvi la vacanza.

a1sx2_Thumbnail1_valigia_per_citt_caldo04.jpg
1 + 2

Meglio risparmiare spazio e peso quando si passa alle cinture. Sceglierne solo una che vi tenga su i pantaloni, e si abbini bene con tutto e al massimo un'altra sottile se siete solite usarla per riprendere magliette e abiti in vita, ma se non è una cosa che fate spesso evitate, difficilmente vi cimenterete in look elaborati. Attente alle fibbie, quelle in metallo pesano molto oltre a doverle togliere prima di effettuare i controlli in aeroporto, dovrete camallarvele (come si dice qui a genova, trasportare qualcosa di pesante).

a1sx2_Thumbnail1_valigia_per_citt_caldo03.jpg
1 + 2

bijoux sono un'altro bel peso in valigia, per essere vistosi e fare il loro dovere devono essere abbastanza ingombranti e talvolta appunto anche pesanti. Sono inoltre un campo abbastanza personale, perchè più di ogni altra cosa identificano il vostro stile, se vi dicessi di portarvi una grossa collana colorata per ravvivare una valigia basica funzionerebbe solo sulle più estrose e non sulle minimaliste convinte. In ogni caso considerate di portare con voi solo bigiotteria, lasciando i più preziosi a casa, a meno di non frequentare grandi alberghi forniti di cassaforte e evitare i mezzi pubblici.

a1sx2_Thumbnail1_valigia_per_citt_caldo09.jpg
That's Mine bijoux

In teoria anche gli occhiali da sole sono un accessorio ma in realtà sono più una necessità, certo non è il caso di portarne più di uno per fare i cambi outfit, ma solo se come me necessitate di quelli graduati per i giorni lenti free e quelli non graduati nel caso deciderete di passare la giornata con le lenti a contatto. Io sono ancora nella terra di mezzo (lenti a contatto giornaliere usate ogni tanto) e quindi parlo con 2 paia di occhiali da sole perché solitamente in città mi piace girare con le lenti a contatto ma non si sa mai.

a1sx2_Thumbnail1_valigia_per_citt_caldo022.jpg
tumblr

Finito il caldo mi dedicherò al post sulla valigia per la vacanza in città sia durante la mezza stagione che con temperature artiche.
0
Taggati su: Valigia
blog comments powered by Disqus