Il costume per la Donna a Pera

  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 28532
  • Commenti
  • Stampa
28532
Io per il mare sono pronta, con la mia cellulite la mia pancetta, i miei 6 chili in più rispetto a quando mi credevo grassa e la mia pelle color porcellana.
Sapere di avere il costume giusto per me che non renderà il mio fisico ridicolo mi da molta forza.

 

 

Dato che le regole per i costumi sono diverse dalle regole dei disegni ripassiamo quelle che sono le caratteristiche della Donna a Pera:
  • Spalle piccole
  • Torace e seno piccolo
  • Vita stretta
  • Fianchi larghi e tondi
  • Sedere sporgente.
Per allargare le spalle ed arricchire il seno sarà perfetto qualunque taglio senza spalline, anche con il sottile nastrino dietro al collo e meglio ancora se parte dal centro del seno. Arricciature e volant faranno apparire il sneo più pieno. Push up solo se non troppo imbottiti, ricordate che ci mettono una vita ad asciugarsi dopo il bagno.
I fianchi larghi e tondi hanno bisogno di uno slip non troppo basso e con arricciature laterali o fiocchi per spezzare le figura. Bandite soprattutto le culotte ma anche i modelli molto semplici e molto poco sgambati.
 
 

 
 
Fantasie sgargianti sotto e sopra, da evitare sullo slip solo le righe orizzontali grosse. Il monocolore va bene solo se non troppo neutro.

Le pere magre avendo meno problemi a bilanciare i fianchi possono anche orientarsi su uno slip con laccetti più sottili. Le pere con seno abbondante dovranno scartare le fasce per cercare più sostegno in una coppa rigida e quelle con spalle larghe dovrebbero evitare i soli costumi a fascia non arricciati e possono permettersi anche qualche triangolo, meglio se del tipo che aggiunge volume al seno.

 

 

 

 

0
blog comments powered by Disqus