Donne nei Telefilm

  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 7220
  • Commenti
  • Stampa
7220
Questa settimana è andata così, la settimana scorsa mi sono dedicata tanto alle mail arrivando addirittura a quasi un mese di ritardo nella risposta, così niente post preparati nei miei lunghi viaggi in bus. Nel weekend mi sono dedicata a un progetto del quale sono davvero impaziente di parlarvi, però voglio aspettare di avere tutte le certezze e così il blog questa settimana langue un po'. Così ho pensato di parlarvi di un argomento più frivolo. Quando ho avuto l'influenza, mi sono ampiamente imbottita di Telefim, e mi sono accorta che mi è molto più facile riconoscere le forme del corpo delle attrici in video piuttosto che in foto. Infatti seguirle in un telefilm, notare i diversi abbinamenti, come il loro corpo reagisce a diversi vestiti, mi permette di studiarle meglio. Vi vorrei parlare allora di alcune di esse e di come davvero si nascondono donne vere sotto i riflettori, avevo già affrontato una volta l'argomento, un bel po' di tempo fa. Attenzione a chi non sta seguendo le suddette serie in contemporanea con l'uscita Usa, potrebbe trovare degli SPOILER.
 

Bones: ecco cosa succede quando una donna rimane incinta, davvero, non per finta, o almeno nel caso in questione non solo per finta. Dato che la serie mi piace parecchio, ho seguito gli sviluppi anche su vari siti e ho scoperto che avevano intenzione di farli mettere insieme alla fine della stagione 6, ma temevano la maledizione di Moonlight (il che succede quando un telefilm si basa su una tensione romantico-erotica mai consumata e una volta consumata perde verve). A quel punto l'attrice Emily Deschanel confessa di essere incinta, e così trovano la soluzione. Oltre ad amare il telefilm ancora di più, loro che si abbracciano e si difendono, la bambina che si vede poco ma è molto tenera, ho apprezzato il cambiamento del fisico di Emily, prima forse diventata quasi troppo magra ed ora una vera morbida clessidra. Credo che in un mondo di star che a una settimana dal parto sgambettano come matte per tornare super magre questo sia rincuorante e realistico, meglio ancora dato che coincide con la trama del telefilm.
 

 

 

 
 
New Girl: partiti dalla maggiore passiamo alla minore delle Deshanel, Zooey, che in New Girl è fantastica e non vedo l'ora che succeda qualcosa con Nick. Ci sono stati solo pochi accenni nella prima serie. Zooey è una pera, magra, ma una pera e si veste assolutamente come tale, adorabili tutti i suoi vestitini con gonnelline morbide assolutamente adatti al fisico e al personaggio.
 

 

 

 

 

 

 
Awkward: nelle vacanze di Natale mi sono scoppiata tutto Awkward alias Diario di una nerd superstar, assolutamente fantastico e l'imbranataggine di Jenna mi ha conquistato appieno. Anche qui ho parteggiato per il ragazzo sbagliato, Jake, quello che lei non ha scelto, ma non è detta l'ultima parola. Team Jake, Team Jake!
Ho adorato il fatto che nella seconda stagione Jenna sia meno magra, e più che ingrassata sembra sviluppata tardivamente, in fondo l'attrice Ashley Rickards ha appena 20 anni, dalle maniglie che le si sono formate e dalle gambe molto magre.
 

 

 

 

 
One Tree Hill: dato che amo vedere le serie televisive già concluse, mi sono buttata in One Tree Hill, della quale sono solo arrivata alla fine della quarta stagione. In questa non vi sono donne con forme del corpo particolarmente spiccate, anche se Peyton è di sicuro la più spigolosa delle 3 (4 se si considera Rachel), e al secondo matrimonio di Nathan e Haley ho potuto con mia somma gioia mettere a confronto due forme del corpo diverse con lo stesso abito. Si nota come Brooke (la mia preferita senza dubbio) con il suo fisico più sinuoso, probabilmente da clessidra porta molto bene l'abito avvitato e svasato, senza spalline, mentre Payton con il fisico privo di curve da donna rettangolo lo mortifica e le pende quasi addosso.




Hart of Dixie: di questo nuovo telefilm di cui sono innamorata ho poco da dire, se non che sono pazza di Wade e spero di non aver fatto di nuovo (come in Awkward e prima in Felicity) la scelta sbagliata. Degno di nota è sempre l'abbigliamento della protagonista Zoe che sopperisce alla sua scarsa altezza con shorts e altissimi ankle boot. Estremamente degna di nota per le sue mise è invece Lemon, che è spesso vestita con abiti anni 50, gonne ampie (le ho individuato addosso quella di zara che volevo ma che ha poi comprato la mia amica Laura), pantaloni a palazzo, pizzi e ruches che molto poco si adattano al fisico così asciutto.
 

 

 

 

 

 
0
Taggati su: TV series
blog comments powered by Disqus