Come indossare gli shorts in inverno

  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 42306
  • Commenti
  • Stampa
42306
Io e gli shorts non siamo mai andati d'accordo, quando indossavo quelli da ciclista da bambina mi sentivo sempre un fenomeno da circo in confronto alle mini cosciottine delle mie amiche; quando li ho indossati per due settimane per inseguire quello che diventò poi il mio primo fidanzatino, mi sono sfracellata su un auto con la bici e probabilmente sono uno dei motivi per cui sono fuggita dagli scout (oltre a una squadriglia che sembrava uscita da Diario di una squillo per bene).
Nonostante questo li utilizzo ancora, d'estate sono troppo comodi in certe situazioni e ho imparato a trovare il modello che non rende orrende le mie cosce. Ma come in tutte le storie tormentate c'è stato un momento in cui ho fatto pace con gli shorts. Ero reduce dal mio periodo di magrezza "estrema" (58 kg con punte a 60) e nei saldi invernali avevo trovato un paio di shorts di fustagno marroni e una sera di freddo molto inteso li avevo abbinati con collant spessi marroni ricamati verticalmente e stivali con 8cm di tacco di Max&co, maglione collo alto bianco, piumino e basco. Ed ero così abbigliata appallottolata su sedile del passeggero di una vecchia Lupo nera con le cosce ben in vista quando ho sentito il mio allora non ancora fidanzato complimentare le mie gambe. E non ho pensato scherzasse, l'ho guardato stupita e lui ha continuato "Non è colpa mia se le tue amiche hanno gambe come stecchini!" La frase mi è rimasta sospesa nel cervello: le mie gambe sono belle, quelle più magre sono stecchini...
Se ho iniziato ad amarmi così come sono merito è anche di quel commento e di quel paio di shorts.
Questo preambolo, biblico e un po' criptico, per parlare di come si mettono gli shorts in inverno e di come, anche chi ha gambe meno slanciate, può indossarli più facilmente in questa stagione.
  • Per prima cosa gli shorts da indossare d'inverno devono essere davvero invernali, non un avanzo dell'estate. Quindi sono perfetti tessuti come velluto e lana (o finta tale) colori caldi e stoffe scozzesi, spigate o in pie de poule.
 

 
  • I modelli variano a seconda che i vostri fianchi possano o meno avere un po' di volume in più. Mele, Pere e Clessidre devono stare alla larga da shorts a palloncino o con troppe pieghe in vita, mentre su Triangoli Invertiti e Rettangoli saranno perfetti. La lunghezza migliore per tutte è 5 dita sotto l'inguine anche se Mele Rettangoli e Triangoli Invertiti possono anche accorciarli un po' di più. Sempre nei limiti della decenza, in fondo non stiamo andando a ballare intorno a un palo.
 


  • La scelta del collant giusto è fondamentale, oltre ad essere bello spesso e coprente deve essere abbastanza in nuance con lo shorts o, se estremamente a contrasto, che lo shorts sia il più scuro tra i due. Un collant ocra su un paio di shorts neri va bene, ma un collant nero su un paio di shorts di jeans chiari non si può vedere. Se il modello e colore degli shorts è semplice ci si può accostare anche un collant fantasia o ricamato, ma solo se la gamba ha bisogno di maggior volume. Clessidre e Pere meglio se si mantengono su colori scuri e al massimo righe verticali tono su tono, le Mele al contrario meglio se accrescono il volume delle gambe puntando su tessuti e colori particolari, per bilanciare il busto. Per le Rettangolo e le Triangolo Invertito è pressoché indifferente.
  • Le scarpe come sappiamo aiutano molto, con i tacchi le gambe risulteranno più lunghe e slanciate, ma gli shorts si prestano bene ad affiancarsi ad ogni tipo di scarpe, dalle ballerine agli stivali oltre il ginocchio. Le uniche che proprio peggiorano la mise sono gli stivali alla caviglia, senza tacco e anche un po' larghi. Per chi ha le cosce importanti meglio evitare tronchetti e stivali oltre il ginocchio, un tacco gioverà molto di più. Scarpe da ginnastica o simil hogan ovviamente da scartare, perchè non si abbinano con i collant
 


 
  • Importantissimo non utilizzare maglie lunghe quando si indossano gli shorts, il fatto che vengano quasi nascosti oltre ad appesantire il busto facendolo apparire più lungo è anche abbastanza volgare. Se davvero volete indossare un vostro maglione lungo fermatelo con una cintola in vita o sulle anche di modo da accorciarlo quanto basta.
Flashes of style

Blorangedice

Flashes of style
 
Ricordate che il fatto che gli shorts siano abbinati ai collant non li rende adatti ad ambienti di lavoro (tranne quelli molto informali), chiese, pranzi in famiglia, lauree, qualsiasi occasione insomma a cui non vi presentereste con una minigonna inguinale. Sono perfetti per uscite informali, feste a casa di amici, e pomeriggi di shopping.
0
Taggati su: Dressing Guide Shorts
blog comments powered by Disqus