Rubato al vostro Lui

  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 5068
  • Commenti
  • Stampa
5068
Il nostro armadio è così pieno, pieno di capi che non utilizziamo, pieno di capi che non sappiamo di aver comprato, così pieno che non ci basta una stagione per indossare tutto. Eppure ci dicono che dovremmo andare a caccia anche nell'armadio di lui, in quei due cassetti che gli abbiamo lasciato a casa nostra o nella sua singola anta dell'armadio quattro stagioni che abbiamo riempito.
Rubargli una delle sue 10 (20 quando va bene) camicie, rubargli i boxer per dormire, infilarci un suo maglione sopra i jeans e persino usare le sue cravatte come cinture.

Molly woood

Capisco la voglia di cambiamento, sperimentare come ci sta un capo diverso, la comodità di qualcosa di troppo grande, la coccolosità (o l'ossessione?) di sentire il suo profumo anche mentre siamo al lavoro, ma secondo me stiamo un po' esagerando.
Indossare il suo maglione liso in casa per stare davanti alla tv va bene, rubargli una polo perché passate la notte da lui e avete freddo anche. Tutto il resto è davvero eccessivo, e oltre tutto, non ci dona.Perché i capi maschili non donano a tutte, anzi non donano a molte.
 
L'errore di base infatti è pensare che i capi del nostro fidanzato (ma potrebbe essere anche il fratello) ci stiano sempre e comunque larghi, come se vivessimo in un mondo di donne stile Memole e uomini stile Ercules. Sottoscritto da qualche parte poi c'è che i capi over-size stanno bene a tutte, ma questo è un altro argomento, che spero non tarderò a trattare.

Analizziamo nel dettaglio quali sono i capi che ci consigliano di rubargli.
 
Il blazer, come lo chiamiamo noi donne, per l'uomo non è altro che la giacca del vestito. Quando si consiglia a una donna di indossarlo si da per scontato che le starà largo, quasi enorme, l'effetto infatti che si auspica è una sorta di capo destrutturato che sdrammatizzi un look troppo romantico o renda elegante un paio di jeans. Quello che più probabilmente succede in realtà è che il capo in questione le farà due spalle enormi, le infagotterà il seno o le si appoggerà sui fianchi. Questo perché la struttura maschile è più simile alla triangolo invertito che alla donna mediterranea media, e accrescerà le sproporzioni della triangolo invertito e infagotterà le altre forme dato che non evidenzia la vita. Rettangolo e Mele senza seno hanno qualche chance con questo capo se trovano un partner che ha solo una taglia più di loro. Ma con tanta fatica, non è meglio comprarsene uno da donna?

Luju-luju


Street peeper
Il secondo capo è la camicia, sicuramente più adattabile di una giacca, ma prima di prendere chiedete perché certi uomini sono molto gelosi delle loro camicie e quella che voi potreste considerare uguale a quella vecchia in realtà ha la riga un millimetro più larga e nel parco abbigliamento maschile fa tutta la differenza.
Anche in questo caso non è detto che la sua camicia vi stia grande, soprattutto se avete molto seno. Certo se arrotolante le maniche, la infilate dentro la gonna o la stringete con una cintura potete riuscire ad adattarla a voi.
Ricordate, l'effetto sexy di presentarsi a lui con solo la sua camicia nei film funziona bene perché l'attrice ha gambe stupende.


Olsens Anonymous

Bella 185
Per quanto riguarda i boxer... Mah, i suoi boxer hanno la possibilità di donarvi quanto un paio di shorts pensati per chi è senza fianchi. Già perché i fianchi maschili sono ben diversi da quelli femminili, assomigliano più a quelli di una mela e una rettangolo che a quelli di una pera-clessidra. Quindi i boxer saranno dritti con poco spazio per il lato b o una coscia che si allarga. Evitateli se il vostro punto debole sono le cosce, o ve le ritroverete strizzate appena vi sedete, a meno ovviamente che il vostro fidanzato li indossi di 3 taglie più della vostra.
Siamo d'accordo il maglione da uomo ha un che di magico e affettuoso, a metà tra la coperta di Linus e la carenza d'affetto, ma se ci ostiniamo a indossarlo anche fuori casa siamo al limite dell'ossessione. Gli americani ci manderebbero in terapia (si sa che hanno lo psicologo facile) dichiarando che da bambine non siamo state tenute abbastanza in braccio.
Lasciando perdere le turbe affettive, il maglione del nostro fidanzato, sempre presupponendo il fattore Memole-Ercules, va portato su pantaloni skinny, leggings o una gonna a tubo ben corta. Questo insieme non dona solo a chi è magra con fianchi slanciati, può essere tollerato anche su chi ha molto seno. L'unica forma a cui è seriamente sconsigliato è la pera, il quanto il binomio over size con fianchi larghi renderà di molto più tozza la figura. Le clessidre invece, anche se non è il capo migliore per loro, riescono a riempirlo con il seno.

Jack and the were wolf

Ffffound

Dirty little style whoree
Ultimamente ho letto di questa nuova tendenza, rubargli una cravatta e indossarla come una cintura. La cosa mi è rimasta impressa, sia perché immaginavo il colore della faccia di mio padre se avessi destinato a questo uso una delle sue mille cravatte, magari quella con i mini coniglietti. Ma anche perché molti anni fa una mia amica mi ha portato dal Cile una cintura-cravatta, di simil seta, da indossare dentro i passanti e da allacciare come una cintura. Un oggetto molto bello, tanto che abbiamo anche rischiato il linciaggio dalla fidanzata gelosa di un amico a cui l'avevamo prestata, ma per crearlo è sufficiente comprarsi una cravatta e non rubarne una a lui.
Ovviamente se qualcuna di voi ha il fidanzato Ercules ci faccia sapere quanti abiti gli ruba, io porto quasi la sua stessa taglia di pantaloni, mentre per il busto posso schierarmi tra le Memole!©
0
Taggati su: Dressing Guide
blog comments powered by Disqus