Cosa non indossare a un funerale

  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 11982
  • Commenti
  • Stampa
11982
Un funerale è un evento quanto mai spiacevole a cui è dovere presenziare ed è dovere farlo con un certo decoro. Se il funerale a cui dovete andare è quello di una persona oltremodo cara non sarò io a dirvi come vi dovete vestire, ci penserà il vostro dolore e nessuno sindacherà le vostre scelte.

 

 

 

Molto spesso invece si va a funerali non tanto per la persona mancata, ma per i parenti di questa ai quali si è legati. In questo caso anche il vostro abbigliamento trasmetterà alla persona quanto le siete vicine e avete dato importanza alla cosa. Quindi questi consigli vi possono essere utili.
  • Non presentatevi in jeans, non importa se dopo dovete andare per funghi. Un paio di pantaloni scuri saranno più adeguati.
  • Non indossate scarpe da ginnastica, qualsiasi scarpa che non serva anche per correre andrà meglio.
  • Niente capi troppo corti o scollati, i funerali sono in chiesa molto più spesso dei matrimoni quindi niente che sia più corto del ginocchio (nemmeno pantaloni) o che lasci intravedere troppa pelle.
  • Non indossate capi troppo sgargianti. Non è più d'obbligo il total black look con tanto di veletta, ma colori scuri o neutri e soft sono da preferire.
  • Non indossate scarpe rumorose, non vi si deve sentire stacchettare per tutta la chiesa.
  • Non andate nemmeno eccessivamente eleganti, a meno che non siate sicure che tutti gli uomini si presenteranno in giacca e cravatta. Se apparirete più eleganti dei parenti stretti sembrerà quasi che li vogliate giudicare.

 

 

 

Piccole aggiunte: in chiesa spegnete il cellulare, o mettetelo silenzioso, non in vibrazione. Alzatevi e sedetevi quando lo fanno gli altri e interagite nelle preghiere quanto potete. Potete anche essere atei convinti, ma questo fa parte della buona educazione e del rispetto verso i parenti del defunto.
0
Taggati su: Dress Code
blog comments powered by Disqus