Effetti ottici: abbottonare il cardigan

  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 12558
  • Commenti
  • Stampa
12558
Mea culpa, ho trascurato per molto tempo gli effetti ottici, semplicemente perché attendevo i disegni che sono fondamentali, ed ora che la nostra disegnatrice Chichi è più o meno uscita da un'altra sessione di esami possiamo sfruttare di nuovo la sua passione!
Qualcuna di voi magari conosce già questo trucco o effetto ottico, ma cerchiamo di approfondirlo e renderlo chiaro a tutte.
 
Il cardigan è un potente alleato per donne di qualunque forma. A seconda di come viene abbottonato varia molto l'effetto ottico che si ha sul punto vita.

 

 

Il modo migliore per sottolineare una vita stretta o creare l'illusione di un punto vita quando non c'è, è abbottonare il cardigan solo sul punto vita, per al massimo 3 bottoni (dipende dalla distanza tra essi ovviamente) lasciandolo aperto sia sopra che sotto. Per creare un'illusione più marcata meglio se il cardigan è di un colore scuro. In questo modo si creano due V che si aprono sulle anche e sulle spalle  restringendo la vita.

 

 



Ovviamente a seconda della forma del corpo e della lunghezza del cardigan ci sono notevoli differenze, per questo motivo vanno analizzate le forme del corpo una per una.
 
Donna a Pera: per prima cosa bisogna ricordare che nessuna donna a pera dovrebbe indossare un cardigan oltre le anche abbottonandolo fino in fondo, questo perché il modello che le sta giusto su spalle vita e seno le sarà piccolo dalle anche in giù. Per questo motivo è importante che se indossa cardigan più lunghi li abbottoni solo in vita. È altrettanto importante che la V si crei anche sopra di modo che il torace e le spalle sembrino ampliate per non creare sproporzioni. Questo modo di indossare il cardigan esalta e sottolinea la caratteristica della pera, la vita stretta.

 



Donna a triangolo invertito: nel caso di questa forma invece è molto importante correggere l'effetto ottico che andrebbe a accentuare la sua proporzione. Il cardigan, corto o luogo che sia dovrebbe essere lasciato aperto solo sotto, di modo che sia presente la V che allarga i fianchi ma non quella che amplia il torace già largo. Consiglio di abbottonare il cardigan dalla vita alla cima lasciando sbottonato solo gli ultimi due bottoni in alto, la v sarà sufficiente a minimizzare il seno ma non amplierà le spalle.
 



Donna a Rettangolo: per donne con questa forma è concesso il cardigan chiuso fino in fondo, anche se luogo, l'abbottonatura stringi vita può essere utilizzata ma con modelli leggermente fascianti.

 



Donna a Clessidra: come la donna a pera, la donna a clessidra non dovrebbe indossare cardigan più lunghi delle anche abbottonati fino in fondo. L'abbottonatura dell'effetto ottico è caldamente consigliata perché accompagna la forma del corpo e le sue curve.

 



Donna a Mela: per le mele questo trucco è molto importante e va usato con tutti i cardigan e per tutte le variazioni della forma del corpo. Crea l'illusione di un punto vita, e rende la figura più sinuosa, in più se il cardigan è nero minimizza notevolmente la pancia. Il cardigan non deve essere troppo fasciante soprattutto dal seno in giù.

 

 

0
blog comments powered by Disqus