Gonna lunga o longuette

  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 15297
  • Commenti
  • Stampa
15297
Ecco due gonne che differiscono poco in fatto di lunghezza ma il cui effetto è totalmente opposto. La gonna lunga e la gonna longuette.

 

 

 


La Gonna Lunga arriva fino al piedi, oltre la caviglia.

 

 

 

 

 

 



La Gonna Longuette varia la sua lunghezza a seconda di chi la porta, ma di rigore dovrebbe arrivare oltre il ginocchio e poco sopra la metà polpaccio.

 

 

 

 

 

 

 



La gonna lunga è un po' più impegnativa, tranne d'estate. Può passare 6 anni in cui nessuno ora metterla e poi tornare di moda. Si può pensare che abbassi e che doni solo a chi è magra. In realtà se a vita alta e leggermente svasata snellisce e allunga la figura. Complicata da abbinare, optate per un modello particolare di modo da non assomiliare a una colonna.








La gonna longuette può apparire versatile e pratica, abbastanza lunga da coprire le gambe ma comunque femminile. Peccato che proprio la sua lunghezza penalizzi le gambe tanto da essere consigliata solo per chi è oltre il metro e 65 o con tacchi alti. L'importate è non avere un polpaccio importante che tale gonna sottolinea, o almeno avvolgerlo in una calza scura e coprente. Se siete più basse e volete comunque indossare questo tipo di donne, cercate di indossare scarpa calza e gonna dello stesso colore di modo da allungare la figura.





Tra le due io amo molto la prima, erano anni che non le indossava, e pensare che avevo affrontato l'esame di maturità con una bella gonna lunga rossa.

0
Taggati su: Gonna
blog comments powered by Disqus