Stivali per polpacci grossi o piccoli

  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 27759
  • Commenti
  • Stampa
27759
Gli stivali sono uno dei capisaldi del guardaroba. Sono caldi, versatili, permettono di indossare più spesso vestiti e gonne, riparano dalla pioggia, posso rendere più sportivo un look elegante... insomma i loro meriti sono moltissimi, ma hanno un grosso grosso difetti. Non sono democratici. Forse non dipende tanto da loro, quanto da chi li produce, poco sensibile a ciò che non è standard.

 

 

 



Si fanno jeans per chi ha un lato b piccolo e poco sporgente, osi avere un lato B formoso, alla J.Lo. Fatti tuoi!
Si fanno reggisenicon coppe standard, per caso il tuo è più grosso o più piccolo? Noi ti convinciamo che il tuo seno è sbagliato a non stare nelle nostre coppe, e tentiamo di vendertelo comunque.
Si fanno stivali per polpacci standard, ne troppo piccoli, ma assolutamente non troppo grossi. Hai dei polpacci più grossi? Ti condanno a girare con le ballerine tutto l'inverno oppure cerco di venderti un modello che riesci a chiudere solo permettendo alla cerniera di morderti la pelle.
 
Per chi non ha un polpaccio standard, e sono molto, il dramma dell'acquisto di un paio di stivali è grosso. Ovviamente nel caso che il polpaccio sia più sottile della media ci sono più soluzioni, in fondo la moda preferisce sempre chi è troppo poco di chi è troppa. Ma avendo convissuto per anni con questo problema ho diverse soluzioni anche per il secondo caso.

 



Polpacci troppo piccoli per il modello standard. Chi non trova stivali che non ballonzolino intorno al polpaccio può usufruire delle seguenti soluzioni:
 
  • infilare i jeans o i pantaloni dentro gli stivali. Questo impedirà allo stivali e di muoversi e farà più volume.
 
  • comprare stivali elasticizzati di tessuto. Stanno molto bene su un polpaccio sottile e in certi negozi si trovano ancora anche se non sono di moda da molto tempo
 
  • comprare stivali con la zip e cercare i modelli più aderenti. Come dicevo è più facile trovare stivali per polpacci sottili che per polpacci larghi.
 
 
  • se si intende comprare il modelli scamosciato che cade morbido sul polpaccio scegliere quelli con la zip che all'interno sono rivestiti e l'effetto "cadente" è solamente nell'esterno. Non so se vi è mai capitato di vederli.
 
 
Polpacci troppo grossi per il modello standard. Chi ha rinunciato per molto tempo agli stivali, o si è fatto torturare i polpacci da cerniere affamate ha le seguenti soluzioni:
  • farsi fare un paio di stivali su misura. Costa un po', ma non più di un paio di stivali di marca e se si sceglie un modello classico li si può portare per anni e anni.
 
  • comprarli di tessuto elastico. E' la stessa soluzione per il polpaccio sottile, ma la consiglio meno in questo caso perchè fasciando il polpaccio lo si enfatizza. Però è tra tutte la più rapida.
 
  • cercare quello che anche se sono di pelle hanno una banda elastica dietro o di lato. Sono difficili da trovare (io li ho trovati a New York) però ora ce n'è sempre di più e di sicuro sono quelli che rendono meglio. Ora c'è una marca che li fa anche da pioggia con la banda elastica solo alta (se no entra l'acqua) posteriore.
 
 
 


 
 
  • concentrarsi più sui modelli senza cerniera che si tirano su a mano, magari di una misura in più della propria e mettendoci una soletta. Soprattutto se sono scamosciati e quindi più morbidi ci sono molte possibilità di trovarli e sono in generale fatto un po' più larghi dei modelli con la cerniera.

 
  • se proprio non si trova un modello che arrivi fin sotto il ginocchio sceglierne uno senza cerniera che resti morbido e arrivi solo a metà polpaccio. In questo caso però molto meglio se ha il tacco, altrimenti il polpaccio viene ulteriormente penalizzato.
 
 
 
Diffidate, sia che il vostro polpaccio sia troppo piccolo o troppo grande:
  • dei modelli con i lacci, in ogni caso non si stringeranno abbastanza o faranno l'effetto salamino. 
 
  • dei modelli con la zip solo tra dalla caviglia a mezzo polpaccio, non si apre abbastanza per un polpaccio grande ed è troppo largo per un polpaccio piccolo.
 
 
Farli allargare non è una buona soluzione perché sarà comunque una tortura indossarli (soprattutto se hanno la cerniera) e se quando li mettete non li lascerete in forma si restringeranno sicuramente. Se proprio volete farli allargare compratevi un Boot Trees che serve per lasciarli in forma quando non li mettete o allargarli ancora un po' a casa. 
 
 
 
 
Io e il mio polpaccio da calciatore abbiamo provato tutte queste soluzioni e di sicuro la terza e la quarta sono le migliori, ma per arrivare a trovare modelli che calzassero sono passata attraverso tutto il calvario finchè non sono arrivata a New York dove di polpacci grossi se ne intendono e hanno una notevole varietà di misure. 
Posso anche dirvi che l'unica cosa che mi abbia mai fatto sgonfiare il polpaccio sono stati i massaggi anti cellulite, ma solo perché eseguiti da una massaggiatrice in gamba, esperta e energica. Solo che sono così costosi che ora mi tengo i miei polpacci enormi, visto che il mio parco stivali è già completo.
 
 
Posso consigliare a entrambe le categorie il sito DuoBoot che ha una sezione Calf Fit Ladies Boot, nella quale è possibile selezionare la misura della pianta e anche quella del polpaccio. Io non l'ho provato, anche perchè sono cari come l'oro e per fortuna al momento non ne ho necessità, ma Lilli di Frocks & Frou Frou ne ha una nutrita collezione, e se lei se li fa arrivare da Londra all'Australia direi che possiamo fidarci.
 
http://frocksandfroufrou.com/2011/05/bootiful/
0
Taggati su: Dressing Guide Shoes
blog comments powered by Disqus