Lingerie adatta a tutte

  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 21699
  • Commenti
  • Stampa
21699

Se c'è un luogo dove coprirsi non funziona è la camera da letto.


Sarà anche il luogo dove più avremmo bisogno del nostro pigiamino di flanella che ci faccia da copertina di linus, ma se abbiamo deciso di scegliere qualcosa di sexy sappiate che il discorso di minimizzare i difetti in questo caso non funziona. Due cose però si possono fare: non scegliere modelli che creano difetti, e trovare un capo che vi faccia sentire sicure di se. Perché è poi questo l'unico modo per essere sexy.


Se avete deciso di comprarvi qualcosa di sexy per stuzzicare la vostra dolce metà sappiate che la regola principale è non coprirsi. Vi vergognate dei fianchi e del lato b ingombrante, non nascondeteli sotto alle culotte, osate con un perizoma a patto che non vi segni. Il problema dei perizomi e delle mutandine sottili è che rischiamo di segnare e fare l'effetto rotolino. Per evitarlo avete due soluzioni, comprare una taglia di più o scegliere un modello con fiocchi laterali regolabili, sexy e pratico insieme.


Se poi volete colpire nel segno ci sono molti capi sexy per i quali non è assolutamente necessario essere perfetta e photoshoppata come la modella di intimissimi.
Per le più timide: la sottoveste. Fondamentale che sia svasata e avvolga bene il seno. State alla larga da quelle effetto tunica, nessuna vuole sembrare strizzata e non sentirsi a proprio agio. Se poi non trovate modelli svasati, che scarseggiano quanto i jeans a zampa, optate per la sottoveste aperta che si chiude con un fiocco sotto il seno, sicuramente si appoggerà leggera sui vostri fianchi senza segnare.

 

 


Per le meno timide il reggicalze è il modo più sexy di sorprendere il fidanzato, non è assolutamente necessario avere gambe perfette e sottili. Il reggicalze va posizionato in vita, sopra l'ombelico e vanno utilizzate esclusivamente calze da reggicalze, senza elastico ne adesivo alla fine. Calzedonia le vende sia velate che coprenti, nessuna di queste ha purtroppo ornamenti alla fine, ma fidateti non fatevi tentare e attaccarci le autoreggenti. Il bello del reggicalze è che sostiene la calza senza comprimere la coscia e sottolinea il punto vita.

 

 



Caldamente consigliati a chi ha il punto vita sottile, guepiere e corsetti. La donna più insicura può scoprirsi sexy indossando un semplice corsetto di raso rosso perché noterà quando il suo fisico è accompagnato ed esaltato da questo indumento.

 

 



Evitate come la peste le autoreggenti a meno di non avere gambe muscolose e toniche. L'elastico nel punto peggiore della coscia fa si che culotte de cheval e lato b siano deformati nel peggiore dei modi!


Trovare qualcosa di sexy se si ha un seno molto abbondante è estremamente difficile, quindi cerchiamo di considerarci fortunate noi dalla terza in giù. Trovare un reggiseno che regga e non sembri un'armatura da palestra è complicato persino con un budjet alto. Il consiglio che posso dare è ripiegare su sottovesti e canottine sexy magari corredate aggiungendo un reggicalze, e consolarsi che il fortunato è estremamente contento che madre natura vi abbia fornito di questo enorme impedimento. Oppure se l'acquisto è solo per occasioni speciali e non pensate di indossarlo fuori dalla camera da letto anche un corsetto, che evidentemente non reggerà molto e che vi starà un po' piccolo può andare. L'importante è che il seno vi si appoggi sopra ma il corsetto non stringa troppo pancia o schiena.

0
blog comments powered by Disqus