BMI indice di massa corporea

  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 9646
  • Commenti
  • Stampa
9646
Quando abbiamo difficoltà con il nostro corpo non c'è solo la bilancia che ci minaccia con i suoi numerini digitali. A metà del 1800 stata creato un indice che ci dice senza pietà se siamo grasse e di quanto. Tale indice era stato creato solo come ausilio statistico ma essendo molto facile da calcolare è diventato a torto uno spietato giudice di noi stesse.
L'indice di massa corporea, lo conoscerete in tante, si calcola dividendo il peso in chili per il quadrato dell'altezza in metri. Il mio quindi è 61.5/(1.65x1.65) = 22.5 .
 
 
 
Scoperto il proprio indice c'è una pratica tabella che ci dice se siamo sottopeso, normali, sovrappeso, obese o obese gravi. Ogni categoria è delimitata da un range. Vi posso assicurare che anche se ho solo oscillato dentro il range della normalità in certi momenti ero assolutamente sovrappeso.

 

 



Questa classificazione, fatta in anni di incertezza, solo come indice per valutare la gravità di tasso di obesità in certi paesi, viene spesso mal interpretata. Si crede, totalmente a torto, che il proprio preso ideale corrisponda al limite inferiore della normalità, 20. Se sono alto 1.65 per avere un indice uguale a 18.5 devo pesare 50.36 kg. Niente di più sbagliato, se io pesassi 50 chili credo che non riuscirei nemmeno ad alzarmi da letto.
Il problema più grosso dell'indice di massa corporea è che non tiene conto di peso e spessore delle ossa, ne del quantitativo d'acqua presente nel corpo. Questi due indici possono far variare di molti chili il peso di una persona. Ricordo due mie compagne d'infanzia, entrambe molto magre e alte uguali: la prima, pur avendo le ossa sporgenti, pesava 53 chili, la seconda, visivamente meno magra della prima, ne pesava 48. La seconda infatti aveva ossa molto sottili che incidevano meno sul peso del corpo. Adesso ci sono alcune bilance che calcolano massa grassa e massa d'acqua presente nel corpo, potete così tranquillizzarvi che il chilo in più che arriva prima del ciclo è quasi tutto di ritenzione idrica.

 


Come sapete a giugno mi sono rivolta ad una nutrizionista per perdere gli ultimi 3 chili e sbloccare il metabolismo. Dopo avermi pesato e prima di aver guardato i valori di massa grassa e acqua mi ha detto:"eh si, è quasi sovrappeso. Dovremmo arrivare a 56 kg." io sono scoppiata a ridere:"nemmeno quando mi ha mollato il mio ex sono arrivata a così poco, io vorrei arrivare a 60kg." così lei ha guardato la massa grassa e ha constatato che in effetti non era poi tanto alta.



Ricordate che nessuna tabella può dirvi il vostro peso ideale e se deciderete che esso è molto basso e molto lontano da quello attuale non sarete mai soddisfatte e difficilmente lo raggiungerete.
 
Per sapere il peso ideale del vostro corpo dovete per prima cosa imparare a conoscere il vostro corpo. Capire dove ingrassa e perché, che metabolismo avete, fare anche gli esami della tiroide se avete dei dubbi, chiedervi se avete le ossa sottili o no, e per ultima cosa imparare ad amarlo perché solo così vi ricambierà facendovi sentire belle.
0
Taggati su: Fat? Love Your Body
blog comments powered by Disqus