Nascondere i difetto o evidenziarli

  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 4355
  • Commenti
  • Stampa
4355

Il titolo di questo post può essere interpretato in due modi:

"Si tenta di nascondere i propri difetti, coprendoli con strati di tessuto o mortificandosi con capi oversize e in realtà non si fa altro che evidenziarli ed esagerarli"

 
 


Questo succede quando per nascondere i chili di troppo ci si fascia di capi di due taglie di più, quando per nascondere il seno ingombrante si indossa un maglione informe, quando per nascondere il lato B importante si usano magliette che lo coprono e terminano poco sotto il gluteo.

 

 

 

 

 

 

Il risultato è che i capi di due taglie in più fanno sembrare ancora più grasse, molto più di quanto non si è. Il maglione informe farà credere a chi guarda che il vostro torace sia una palla invece che un busto tonico con un seno prosperoso. La maglia che termina sui glutei attirerà l'attenzione in quel punto e il tessuto aumenterà il volume in quella zona.
 
"Per nascondere i difetti è necessario individuare i punti critici e accompagnarli ed evidenziarli."
 
Non si tratta di fasciare i fianchi larghi in un paio di pantaloni bianchi, ma di fare in modo che il tessuto accompagni la figura.
 
Così chi ha qualche chilo in più è meglio che scelga modelli che le donano ma della taglia giusta, e se il capo che ha scelto le entra solo di due taglie di più, giusto in alcuni punti e largo in altri, vuol dire che non fa per lei.
Chi ha un seno prosperoso deve sostenerlo bene, e accompagnarlo con tessuti elastici che non siano abbondanti dove non è necessario.
Chi ha un sedere importante si orienterà più su gonne e magliette che terminano sulle anche, o su jeans con tasche posteriori che modellano e distraggono.

 

 

 

 


Solo essendo fiere dei nostri punti deboli potremmo nasconderli.

0
blog comments powered by Disqus