Colori: quali usare per le varie parti del corpo?

  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 5878
  • Commenti
  • Stampa
5878
Nella pittura i colori vengono utilizzati per creare chiaro scuri, riuscendo così a disegnare le forme dandoci l’illusione del volume, sono le ombre e le luci a permettere all'oggetto di uscire dal piano della tela e lasciarci intuire la terza dimensione. La stessa cosa è fatta per il trucco, soprattutto per quello da realizzare per un servizio fotografico. Un po’ di terra sotto gli zigomi li fa sembrare più pronunciati, e ci sono moltissimi altri trucchi per addolcire o caratterizzare le forme del viso. 
 
Quando ci vestiamo dovremmo usare la stessa tecnica, ma tranquille, è molto più facile e non richiede abilità artistiche. Basterà usare i colori scuri per le parti del corpo che vogliamo minimizzare e quelli chiari o sgargianti per quelle che vogliamo enfatizzare. Sappiamo che in nero snellisce, così vale per tutti i colori scuri, dal blu al marrone al verde scuro e il viola, allora perché indossare pantaloni bianchi e maglietta nera se abbiamo i fianchi larghi e un seno non prosperoso? Sarà meglio indossare i pantaloni nero che assottiglieranno le gambe e le faranno risaltare meno e la camicetta bianca per ingrandire il busto ridistribuendo le proporzioni. Attenzione però, i colori scuri vanno usati per minimizzare le forme non nascondere i difetti, quindi solo per snellire ciò che è più grosso(o più grasso) e ridistribuire le proporzioni rendendo il corpo più armonioso. Infatti una ragazza con gambe molto magre e un seno prosperoso se andrà a fasciare le gambe in un paio di pantaloni neri perché non le piacciono, e metterà una maglietta bianca scollata perché va fiera del suo seno andrà solo ad aumentare lo squilibrio che già possiede, rendendo le gambe ancora più sottili e il seno più grosso. Si starò illudendo di nascondere i difetti ma creerà ancora più disarmonia. Andando a minimizzare il seno con una maglietta nera scollata e enfatizzare le gambe con dei pantaloni bianchi invece sarà molto più armonica.
 
Spero presto di poter analizzare le varie forme del corpo suggerendo che colori usare a seconda di come si è fatte per ciascuna parte e anche che modelli stanno meglio a seconda di come siamo fatte. E’ un post che è sicuramente in carniere, ma che ha bisogno di più elaborazione se vuole essere fatto bene. Ovviamente sono più preparata per la mia forma di corpo (che è triangolo o pera), per le altre sto convincendo delle amiche a farmi da cavie.
Se volete saperne di più su trucco e l’uso dei chiaro scuri vi consigli i tutorial su youtube di ClioMakeUp. Io ho comprato anche il libro e trovo che non ce ne siano di migliori, oltre al fatto che sono anche divertenti.
 
Per chiarire il concetto con delle immagini premetto che una donna con gambe magre e un seno prosperoso può essere assimilata alla forma del triangolo invertito (con punta verso il basso) e una donna con fianchi larghi e torace non molto ampio alla forma del triangolo o della pera.
 
a1sx2_Thumbnail1_colori_pari_corpo.jpg
0
blog comments powered by Disqus